Taurisano – Sabato 1 e domenica 2 settembre, fra piazza Castello e i vicoli del centro storico trovano casa mercatini d’artigianato e mostre d’arte, concerti, dibattiti, proiezioni e artisti di strada: tutto questo nel programma della settima edizione della rassegna “Arte in terra”, organizzata dall’omonima associazione e inserita nel calendario degli eventi estivi promossi dal Comune.

L’inaugurazione è fissata per la serata di sabato 1 settembre in piazza Castello (alle ore 20), con i saluti del presidente dell’associazione “Arte in terra” Fioravante Palese. Subito dopo, il Sindaco Raffaele Stasi, l’assessore alla Cultura Katia Seclì e i consiglieri comunali visiteranno il percorso allestito nel borgo. In particolare, il programma di questa prima serata prevede presso l’atrio del Comune le postazioni musicali a cura della Caffetteria Normal e la mostra dell’artista Enza Mastria. Inoltre, alle 20,30 l’anfiteatro comunale ospiterà il dibattito sul tema “Incontri”, che fa da filo conduttore a quest’edizione della rassegna: alla tavola rotonda (moderata dalla giornalista Mariella Piscopo) prendono parte l’architetto Sonia Strambaci, la presidente di Arci Lecce Anna Caputo, l’artista Vito Russo, l’assessore Katia Seclì e alcuni esponenti della Guardia Costiera. A seguire (dalle 21.30) esibizione musicale dell’arpista Vincenzina Capone, cui quest’anno viene assegnato il premio “Arte in Terra”. Chiude la serata lo spettacolo di intrattenimento con il mago Linus.

Il programma di domenica 2 – Nella seconda e ultima giornata della manifestazione, appuntamento ancora presso l’anfiteatro comunale, dove alle 20,30 si esibiscono gli allievi della terza sezione dell’Accademia Musicale del Salento, diretti dal maestro Adalberto Protopapa. Alle 22 si assegnano invece il premio all’opera a tema e il premio della giuria popolare. Per finire, proiezione del cortometraggio “La Fossa”, a cura di Marcello Ciullo e Giuseppe Marino, e dibattito moderato dal giornalista Alberto Nutricati (collaboratore di piazzasalento).

Pubblicità

Commenta la notizia!