Tangenziale al via

by -
0 2209

tangenziale

CASARANO. Cinque nuove rotatorie lungo i due chilometri e mezzo di tracciato per il terzo lotto della circonvallazione di Casarano. È quanto prevede il progetto definitivo dell’opera presentato dalla Provincia ed ora al vaglio delle eventuali osservazioni.

La nuova strada non rappresenta la continuazione dell’asse viario già realizzato a sud-est (dalla via per Taurisano verso quella per Taviano) visto che avrà inizio dalla provinciale per Collepasso ed attraverserà le extraurbane per Gallipoli (Sp 334) e Matino (Sp 475). Sarà dunque al servizio dell’area industriale, del quartiere Pietrabianca ed anche dell’ospedale. La piena funzionalità del tracciato potrà essere, però, garantita solo con la realizzazione dell’ultimo lotto (il quarto), destinato a collegare il tratto a sud già aperto al traffico con quello a nord previsto dal progetto ora in cantiere (ovvero dalla provinciale per Taviano a quella per Matino).

«Si tratta di un’opera strategica che prevede tempi stretti di realizzazione. A settembre – afferma il sindaco Gianni Stefàno – si provvederà con il picchettamento del tracciato mentre le procedure espropriative sono già state avviate». Al momento sono tre i milioni di euro messi a disposizione dalla Provincia grazie ad economie realizzate su altre opere pubbliche (si tratta di fondi regionali) sempre in attesa dei sette milioni di euro (non ancora finanziati) promessi tre anni fa dal Governo con il “Piano Sud”. La strada sarà a due corsie (così come i tratti già ultimati) da 3,75 metri cadauna ed una banchina da un metro e mezzo. La viabilità di servizio verrà garantita dalla realizzazione di strade complanari (larghe sette metri) e la procedura espropriativa prevede un esborso pari a 361.924 euro.

Commenta la notizia!