Home Tags Posts tagged with "violenza domestica"

violenza domestica

UGENTO – Arresto in flagranza di reato, a Ugento, per il 51enne G.S. con le accuse di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, disoccupato, la scorsa notte si è reso protagonista di un’aggressione, con calci e pugni nei confronti della moglie. Ad aggravare la situazione anche la presenza in casa del figlio minorenne della coppia.  Perso dalla foga, il 51enne si è opposto con la forza pure ai militari intervenuti per porre termine alla sua furia. Dopo le formalità di rito in caserma, il soggetto è stato condotto nella casa circondariale di Lecce.

by -
0 1097

CORIGLIANO D’OTRANTO – Era diventato violento, con continue richieste di denaro ai genitori, il 35enne fermato ieri dai carabinieri a Corigliano d’Otranto. Più d’uno gli episodi registrati al culmine dei quali è stato necessario l’intervento dei militari. La violenza, fisica e verbale, è stata rivolta nei confronti dei genitori e in un caso pure dei carabinieri. “Maltrattamenti in famiglia, minaccia, estorsione e violenza a pubblico ufficiale” quanto scaturito dalle indagini dei militari della locale Stazione, i quali hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di libertà vigilata con ricovero presso una struttura specializzata. Il 35enne avrebbe assunto atteggiamenti “costantemente intimidatori e violenti” nei confronti dei genitori al fine di estorcere denaro. Dello scorso 6 ottobre la reazione nei confronti degli stessi carabinieri intervenuti.

pistolaARADEO. Duravano da anni le vessazioni e le violenze domestiche alle quali una giovane donna di Aradeo ha deciso di opporsi rivolgendosi ai carabinieri. A finire in manette è stato il 34enne di Aradeo G.A., già noto alle forze dell’ordine. L’uomo obbligava la ragazza convivente, di 29enne, a consegnarli regolarmente buona parte dello stipendio arrivando a minacciarla, anche davanti ai figli. Da ultimo gli episodi più gravi, fino all’utilizzo di un taglierino e di una pistola ad aria compressa. Numerose le testimonianze raccolte dai carabinieri che avvalorano l’incubo vissuto dalla donna così come il referto medico attestante le tumefazioni e le lesioni subite. Nel corso della perquisizione domiciliare, inoltre,  i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro penale la pistola ad aria compressa, con relativo munizionamento, utilizzata dall’uomo per imporre la propria volontà di prevaricazione. Il catturato è stato poi tradotto presso la Casa circondariale di Lecce, a disposizione dell’Autorità giudiziaria competente.

 

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...