Home Tags Posts tagged with "vincenzo prete gallipoli"

vincenzo prete gallipoli

Due poeti salentini ai primi posti al Premio letterario “Mario Soldati”, promosso dl Centro di studi e ricerche “Mario Pannunzio”, Istituto italiano di cultura fondato da Arrigo Olivetti e Mario Soldati nel 1968 a Torino. Al primo posto nella sezione “Poesia”, Mario Prontera (a sinistra), il medico poeta di Casarano, l’“Anònimo capùano” che così si presenta:«Mancino, daltonico, del Capo di Lèuca, ho una moglie e due figlie. Dopo 30 anni e 4 mesi di onorato e onesto servizio in qualità di operaio specializzato della Sala da parto di un ospedale pubblico, approdo in età matura a quella che, con autoironia, definisco la mia disavventura letteraria». In poco tempo la sua “disavventura letteraria” gli ha procurato premi e segnalazioni in tutta Italia.
Il secondo posto sempre nella sezione “Poesia” è andato a Vincenzo Prete, di Gallipoli,  già docente e preside, autore del libro di poesie “A volo di Gabbiano” pubblicato da Manni, con le poesie “L’aquilone rosso”, “Se fosse tuo figlio”, “Graffia la vita”, “La vita sfoglio”, “Vicoli”. Doppia affermazione per Prete. Per la sezione narrativa, infatti, si è classificato tra i finalisti con i racconti  “Herschel e il camino”; ” La torretta”, ispirato alla morte di un alpino italiano della brigata Iulia nel contesto della guerra in Afghanistan; “Il vecchione”, racconto, da parte di un ulivo quasi millenario, della sua storia, ricollegata con l’insediamento dei monaci basiliani sulla nostra terra.
La premiazione avverrà il 22 novembre a Torino,  nel Collegio San Giuseppe.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...