Home Tags Posts tagged with "VIGILI"

VIGILI

GALLIPOLIBen 14 violazioni nell’occupazione di suolo pubblico sono state rilevate a Gallipoli, nella sola giornata di ieri e lungo il solo corso Roma, dalla locale Polizia municipale. I vigili intervenuti hanno riscontrato varie anomalie fino all’occupazione senza titolo autorizzativo per alcuni locali  commerciali. Un controllo che proseguirà con regolarità, anche in altre zone della città, come garantito dal sindaco Stefano Minerva: «Sono veramente orgoglioso dell’ottimo lavoro che il corpo di Polizia  Municipale sta svolgendo in un periodo così critico e in cui è più  facile, più del solito, puntare il dito. Sono state riscontrate anomalie  in molti locali e ciò mi lascia perplesso. L’occupazione del suolo  pubblico illecita mi sconforta, nonostante tutti i ripetuti appelli ad  attenersi alle regole». L’invito rivolto agli esercenti commerciali è quello di “attenersi alle regole e alla legge”. Intanto per la festa patronale di Santa Cristina, dal 23 al 25 luglio, entra in vigore l’ordinanza che vieta la vendita di alcolici e altre bevande nelle bottiglie di vetro nelle aree interessate dalla festa e nel raggio di 500 metri dalle stesse. La zona in questione è quella compresa tra corso Roma, via Foggia, viale Bari e l’area sterrata a fronte del parcheggio del cimitero. La finalità è quella di garantire il decoro della città, con riferimento alla prevedibile dispersione delle bottiglie vuote, e la sicurezza per possibili “usi impropri” delle stesse. Per tale motivo sarà vietata agli esercenti (anche con distributori automatici) e agli  operatori autorizzati all’esercizio del commercio su area pubblica. Tali direttive sono contenute nella circolare dello scorso 6 luglio emanata dal Ministero degli Interni.

litoranea lido san giovanni vigili urbani gallipoliGALLIPOLI. Arrivano i primi rinforzi per il corpo della polizia municipale di Gallipoli che grazie alla mobilità volontaria hanno già in organico i primi quattro agenti in più (un quinto in servizio dal 1° marzo) e dal prossimo mese ne arriveranno altri dieci. Per questo periodo legato al Carnevale come accaduto per il periodo natalizio un maggiore supporto è giunto anche con lo scorrimento della graduatoria degli stagionali e la stessa, visto che quella del 2013 è ormai in scadenza, sarà aggiornata con un prossimo bando per consentire ulteriori rinforzi soprattutto per il periodo estivo. A partire dal 15 febbraio scorso sono in servizio i quattro nuovi agenti di polizia municipale reclutati grazie all’avviso pubblico di mobilità volontaria pubblicato nei mesi scorsi dal Comune e il cui iter procedurale, dopo i relativi colloqui di metà gennaio, si è concluso con l’approvazione dei verbali della Commissione di valutazione e con la nomina dei vincitori.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Marcello Risi - ufficiale copiaSaranno i 38 agenti di polizia provinciale a venire in soccorso ai Sindaci di Gallipoli, Nardò, Melendugno, Ugento in allarme e in difficoltà dopo il decreto legge 78 del 23 giugno scorso (sarà convertito in legge entro il 18 agosto) che impedisce di fatto di assumere vigili stagionali per affrontare le emergenze estive. A giorni il Presidente della Provincia, Antonio Gabellone, incontrerà i sindaci interessati per tracciare la mappa delle urgenze e approntare un piano “salva estate”. Si tratta di un piccolo aiuto tampone ma non sarà sufficiente ad affrontare le criticità messe in evidenza in questi giorni dai primi cittadini di città che vedono nei mesi estivi aumentare in modo massiccio il numero dei residenti. Quindi due o tre agenti provinciali per Comune assegnati con lo strumento del comando, che significa anche che saranno i Comuni a doverli retribuire. A reagire per primo alle indicazioni del decreto 78 è stato il sindaco di Gallipoli Francesco Errico (a sinistra) che non ha esitato a scrivere una lettera al premier Renzi chiedendogli di modificare l’articolo 5 del decreto in questione (Il Piano comunale approntato a Gallipoli per l’estate prevede 18 vigili in più). Per il sindaco di Nardò (a destra), la soluzione si può trovare in una lettura più “ottimista” del decreto 78 che gli permetta di assumere per l’estate 12 agenti in più. Nella medesima  situazione si trovano i Sindaci di Otranto, Melendugno e Ugento.  Richiesto anche il pressing sul governo da parte dell’Anci.

by -
0 1411

Senza titolo-1 copiaGALLIPOLI. Sostituzione di dissuasori, segnali stradali, protezioni in ferro dei marciapiedi lungo le riviere Diaz e Sauro e nelle vie De Pace, Micetti, Zacheo e Fontò con quest’ultima strada interdetta alla sosta: lo comunica l’assessore competente Antonio Piteo, il quale annuncia anche l’avvio effettivo dell’ufficio di Polizia urbana in centro storico, dato imminente già nella scorsa estate. L‘Ufficio sarà diretto dal maresciallo Roberto Pellone ed ogni martedì dalle 17 alle 19 sarà aperto ai residenti della città vecchia per qualsiasi incombenza.

Conclusi i collegamenti con la centrale di via Pavia, sta per essere avviato anche il sistema di videovigilanza con apparecchiature ad altissimo livello di coperta e definizione delle immagini. Sono 21 le telecamere in azione (altre cinque nel resto della città, in prossimità per lo più delle scuole comunali). Le apparecchiature serviranno come deterrenti per azioni di microcriminalità ma anche contro il conferimento errato dei rifiuti. L’assessore Piteo ricorda infine che dalla Capitaneria di porto il Comune ha ottenuto l’area portuale per i parcheggi, un terzo dei quali riservati a residenti del centro storico. “Questo perché – conclude Piteo – il nostro obiettivo è quello di liberare progressivamente il centro storico dalla circolazione di veicoli”.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...