Home Tags Posts tagged with "raidue"

raidue

by -
0 1613

Schermata 2015-05-16 alle 00.17.27MATINO. Il graffio di Sara Vita Felline apre il terzo “Live Show” di The Voice e si aggiudica il primo posto nella semifinale del prossimo martedì 19 maggio. Il talento di Matino, puntata dopo puntata, si riconferma la beniamina del televoto, che anche questa volta la premia risparmiandola dal giudizio del coach. Dopo le brillanti esibizioni delle scorse puntate, anche J-Ax ha voluto premiare Sara affidandole “Gianna”, un pezzo storico di Rino Gaetano, con cui ha raccolto i consensi non solo del pubblico ma anche di tutti i coach. Sara è “un Talento su cui nessuno ha osato scommettere ma che sta ribaltando ogni pronostico”, così J-Ax ha presentato la sua esibizione.

La semifinale prevederà lo scontro diretto con il talento rimasto in gara nel team Loser 2.0, la 18enne Carola Campagna. Decisivi saranno il voto del coach, che ha a disposizione 100 punti, 60 da attribuire a un talento, 40 all’altro, e quello del pubblico, che potrà esprimere la propria preferenza tramite il televoto. La somma delle due votazioni determinerà il talento che, per ogni team, potrà accedere alla finale del 27 maggio.

L’esibizione di Sara durante il terzo Live Show

by -
0 1523

MATINO. Prosegue senza esitazioni la corsa verso la finale di The Voice per Sara Vita Felline, che con l’esibizione di mercoledì 6 maggio si guadagna un posto nella terza puntata dei “Live Show” del prossimo venerdì 15. La matinese, che sul palco del serale di Raidue questa volta ha interpretato “Alfonso” di Levante, vince per la seconda volta la prova televoto, risparmiando lo scontro diretto davanti al suo coach J-Ax, che di lei dice: “Sara riesce a portare dentro di sé tutta la passione e il calore del Salento, col suo graffio sta falciando via i talenti del mio team”.

Eliminazione sofferta e tra le polemiche, invece, quella di Marianè (Mariangela De Santis), la 27enne leccese in gara nel team di Noemi. Tradita dal televoto, dopo la sua esibizione di “Call me” dei Blondie, non è stata salvata dalla sua coach, che a lei ha preferito Andrea Orchi.

L’esibizione di Sara Vita Felline al secondo “Live Show”

by -
0 1629

Schermata 2015-04-30 alle 00.54.57 1 MATINO. Supera la prova televoto e raggiunge la seconda puntata dei Live Show Sara Vita Felline, il talento di Matino in gara a The Voice of Italy. “l’Outsider del #TeamLoser 2.0″, che ha affrontato la prima puntata dal vivo della fase finale del programma con “Il Kobra” di Donatella Rettore, è stata premiata dal televoto da casa assieme a Carola Campagna e Maurizio Di Cesare. Con loro anche Lele, il quarto talento salvato dal Coach J-Ax che andrà avanti nella competizione. Prossima sfida mercoledì 6 maggio con il secondo dei cinque appuntamenti live del talent show di Rai2.

L’esibizione di Sara alla prima puntata del Live Show

Il verdetto del #TeamJAx

Schermata-2015-04-16-alle-00.34.41MATINO. “Una principessa pronta per il ballo delle debuttanti dei Live”: con questa presentazione Sara Vita Felline arriva dritta alle fasi finali di The Voice of Italy. Il giovane talento di Matino, con la sua personale interpretazione di “Albachiara” di Vasco Rossi, si prende la rivincita sul Team Facchinetti, che a lei aveva preferito Stefano Curto nella sfida delle “Battles”, la fase precedente del programma. “Rubata” da J-Ax, Sara Vita ha potuto continuare la sua avventura approdando ieri alla prima puntata dei “Knock-out”. Nella sfida contro Nathalie Coppola, la voce graffiante di Sara è riuscita a conquistare ancora una volta il pubblico e il suo coach, il “principe del rap’n’roll” J-Ax. Ora la aspettano i “Live Show”, a partire dal prossimo 29 aprile.
Il video della sfida tra Sara Vita Felline e Nathalie Coppola ai Knock-out.

Non ce l’ha fatta a raggiungere la fase finale, invece, Luca Boccadamo, il talento di Acquarica Del Capo che aveva convinto tutti portando sul palco di Raidue il reggae salentino, ed era subito entrato tra le fila del team di J-Ax. Dopo aver superato brillantemente le fasi delle “Blind Auditions” e delle “Battles”, il giovane acquaricese abbandona il campo alla prima puntata dei “Knock-out”, nella sfida contro Maurizio Di Cesare.
Il video della sfida tra Luca Boccadamo e Maurizio Di Cesare ai Knock-out.

Luca-BoccadamoACQUARICA DEL CAPO. L’ultima puntata delle “Blind Audition” di The Voice of Italy regala due altri giovani talenti salentini. Assieme a Simone Perrone, 27enne cantautore di Carmiano, accede alla fase delle “Battles” anche Luca Boccadamo, 22enne di Acquarica del Capo, che fa poker di coach conquistando tutti.

Luca lavora come operaio saldatore, canta da 7 anni e compone da solo i suoi pezzi. The Voice rappresenta per lui una possibilità di emergere ed evadere dalla quotidianità. Alla sua prima esperienza televisiva, ha portato sul palco di The Voice “Get High” di Ky-Many Marley con barre in italiano. Tra i giudici, conquistati dal suo animo reggae, il giovane acquaricese sceglie J Ax, che lo guiderà nel suo percorso musicale.
Il Salento sale, quindi, a quota 4 nel talent show di Rai2, schierando due new entry assieme ai talenti Sara Felline di Matino e Mariangela De Santis di Lecce.

Il video dell’esibizione di Luca Boccadamo.

sara fellineMATINO. Ha incantato con la sua voce graffiante e la sua anima dolce, conquistando il favore dei cinque giudici di “The voice of Italy 2015”. Lei è Sara Vita Felline (foto), 19 anni di Matino, che ha esordito nel talent di Rai2 con la sua versione di “Anna e Marco” di Lucio Dalla assicurandosi un posto nel #teamFach, composto da Roby Facchinetti e dal figlio Francesco. Al termine della sua performance è stata “corteggiata” anche dagli altri caposquadra, J-Ax, Noemi e Piero Pelù, anche se lei ha scelto la coppia Facchinetti.

«Ho bisogno di qualcuno che mi dia sicurezza e allo stesso tempo mi animi molto», ha affermato emozionata, ma decisa. Ad applaudirla, orgogliosi, dietro le quinte, c’erano  i suoi genitori, ovvero i suoi primi sostenitori insieme al fratello Francesco e alla sorella Barbara. A Matino, Sara si è fatta notare partecipando a diverse manifestazioni locali e vincendo l’edizione 2014 del concorso “Note d’estate”. Neo diplomata, Sara ha scelto di vivere un anno tutto per sé, prima di intraprendere la carriera universitaria; canta sin da quando era piccola e da tre anni studia presso l’Academy “Dove C’è Musica” del maestro Tony Frassanito. «Ogni risultato raggiunto è il frutto di un lavoro serio e continuo perchè nella musica si studia, nulla si improvvisa», afferma il maestro. Intanto Sara è tornata nel suo paese in occasione della manifestazione in piazza Municipio organizzata per la Festa della donna ed ha salutato e ringraziato tutti coloro che le hanno dimostrato affetto e sostegno ricambiata con tanti applausi per lei e un grande in bocca al lupo.

foto di Walter Sabato

Sara Vita Felline (foto di Walter Sabato)

MATINO. Dopo Mariangela De Santis, la 27enne leccese entrata a far parte del team di Piero Pelù, il Salento si prepara a fare il tifo per un altro giovane talento musicale a The Voice of Italy. Sul palco è arrivata in punta di piedi, Sara Vita Felline, che ieri sera ha conquistato non solo il pubblico, ma anche tutti i coach del talent show del serale di Raidue. Sara ha 19 anni, è nata a Casarano ma vive a Matino. Prima di intraprendere gli studi universitari, dopo il diploma ha deciso di prendersi un anno sabbatico per dedicarsi interamente allo studio della musica. A The Voice, durante la fase delle Blind Audition, la sua interpretazione di “Anna e Marco”, brano di Lucio Dalla, ha incantato tutti, facendo girare le poltrone di tutti i coach, Piero Pelù, Noemi, J-Ax e Roby e Francesco Facchinetti. Ed è proprio su questi ultimi che è caduta la scelta della figura che la guiderà nella sua avventura televisiva.

Il video della sua esibizione alle Blind Audition

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...