Home Tags Posts tagged with "proteste genitori"

proteste genitori

Municipio di Nard palazzo Person gi Castello-Acquaviva

Il Comune e, in basso, il consigliere Mellone

Pippi MelloneNardò. Mensa scolastica: continua la protesta dei genitori per la qualità del servizio. La Commissione consiliare Controllo e Garanzia si è riunita, giovedì 9 aprile, proprio per discutere del “servizio di refezione scolastica” nelle scuole dell’Infanzia della città, ma alla riunione non si sono presentati, nonostante fossero stati invitati dal presidente Pippi Mellone, sindaco, assessore, dirigente del settore e i responsabili della ditta che fornisce il servizio.
«Erano assenti il sindaco e l’assessore Falangone, quest’ultimo impegnato in un pubblico convegno – attacca Mellone – ma anche la dirigente De Benedittis, che ha fatto pervenire al sottoscritto solo in mattinata una nota per comunicare la sua indisponibilità a partecipare, e la ditta “La Cascina” che svolgerà il servizio fino al 2019. Un comportamento che tutti i consiglieri hanno stigmatizzato ritenendolo un atto di palese “maleducazione istituzionale».

Erano presenti, invece, numerosi docenti e genitori, tre dei quali componenti della Commissione comunale mensa”. Una di loro si è resa protagonista di un “colpo di teatro” quando ha tirato fuori dalla borsa un piattino di carne (pare servito ai piccoli proprio quel giorno) a suo dire “nervosa, cruda ed insufficiente, sotto il profilo quantitativo, a soddisfare le esigenze alimentari di un bimbo”. Secondo i genitori che sono intervenuti, inoltre, la distanza tra il punto cottura (non in città) e i plessi scolastici potrebbe influire sulla qualità dei pasti. È stata, così, avanzata la proposta di valutare la possibilità di utilizzare le cucine dell’ex ospedale come punto cottura. Dai consiglieri comunali Mirella Bianco, Sergio Orlando e Andrea Frassanito, sono arrivate le proposte di intensificare, anche con dei veri e propri blitz, i controlli sul servizio e verificare eventuali discrasie tra ciò che prevede il capitolato d’appalto e ciò che viene effettivamente somministrato ai piccoli. «Redigerò una relazione con le criticità emerse e le proposte avanzate – dice il presidente Mellone – da portare all’attenzione del Consiglio comunale per l’approvazione e le determinazioni del caso. Ritengo fondamentale risolvere i problemi emersi visto che la ditta dovrà alimentare i nostri bimbi fino al 2019».
«L’Amministrazione comunale esercita continui controlli – fanno sapere da Palazzo Personé – anche attraverso una specifica commissione, giustamente molto severa, della quale fanno parte anche i rappresentanti dei genitori. Approfonditi controlli sono svolti dall’Asl  e comunque il Comune non abbassa mai la guardia».

by -
0 1722

piazza carducci scuola (3)

GALLIPOLI. Scuola di piazza “Carducci”: topi, lavori e preoccupazioni. E i genitori dicono la loro. Il plesso è interessato dallo scorso agosto da lavori di ristrutturazione che riguardano infissi, tramezzature, cisterne e misure antincendio, ridipinture dei locali; proprio dal cantiere in corso (con relativi scavi e buchi) sono comparsi i topi, tanto da far chiudere la scuola prima per tre giorni e poi per due settimane fino a dopo il ponte dei primi di novembre con riapertura dal 4, mentre la Materna è ospite in via Milano fino a fine mese per poter imbiancare le aule.

Per i rappresentanti dei genitori, che innanzitutto ringraziano il Comune per l’attenzione verso lo storico edificio che ospita i loro bambini, qualcosa è stato sbagliato nelle operazioni di derattizzazione (sarebbero state più efficaci cassette contenenti le esche) e qualcosa va fatto per tenere puliti al massimo possibile i locali durante i lavori, ricorrendo eccezional,mente ad altro personale esterno per interventi quotidiani. La lettera al Sindaco e al dirigente del Polo 2 è stata firmata da Marco Imperiale (foto), Anna Visconti, Aldo Pizzileo, Miriana Chetta, Antonia Sebaste, Lucia Taurino, Daniela Cataldi, Silvia Tumirello, Giorgio Giannone, Concetta Fattizzo, LuanaPiro e Antonio Tricarico.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...