Home Tags Posts tagged with "Premio Teatro Garibaldi"

Premio Teatro Garibaldi

by -
0 355
I Ragazzi di Via Malinconico

I Ragazzi di Via Malinconico

GALLIPOLI. Buona la prima. Si è concluso con grande successo il Premio Teatro Garibaldi dedicato alle compagnie del territorio. Protagonisti assoluti “I Ragazzi di Via Malinconico” (foto), con lo spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate”, tratto dall’omonima opera di William Shakespeare e diretto da Roberto Treglia. La rassegna ha portato sul palco 6 spettacoli inediti al debutto. Nel corso della manifestazione finale di premiazione tutti i gruppi in concorso hanno messo in scena un frammento dei loro spettacoli di fronte ad una platea numerosa e interessata. Per i “malinconici” ci sono stati altri riconoscimenti: oltre al premio come migliore spettacolo, anche quello di migliore regia, migliore allestimento; premiata Fiorella Demitri come migliore attrice protagonista e Alberto Greco come migliore attore non protagonista. Gli altri due trofei sono stati assegnati ad Anna Furio, come migliore attrice non protagonista in “Una comica riflessione” della compagnia “Cumbriccula” di Gallipoli e a Gregorio Caputo come migliore attore protagonista in “L’Eredità dello zio Buonanima” della compagnia Piccolo Teatro di Nardò. Una serata densa di emozioni e di commozione quella della premiazione con presentatori d’eccezione i tre direttori artistici del Teatro Garibaldi, Francesco Cortese, Luigi Giungato e Ottavia Perrone. Riconosciuto da tutti l’ impegno con cui hanno seguito tutto il percorso del Premio. Grande apprezzamento per il lavoro svolto dai ragazzi da parte direttrice del Teatro, Adele De Marini, e del sub commissario Vincenzo Calignano. Ma soprattutto tanta soddisfazione per i vincitori: «Nasceva casualmente 19 anni fa – commenta Alberto Greco – questo gruppo di amici che amava giocare con l’arte. Un gioco che da una maschera e i costumi realizzati in casa è giunto al traguardo del Carnevale e poi a quello del sipario e al riconoscimento del pubblico». E conclude: «Oggi il nostro gruppo non si è arricchito…non lo è mai stato… ma è ricco di soddisfazione per il lavoro e il sacrificio svolto in questi anni».

by -
0 598

bandallecianceGALLIPOLI. Ultimo spettacolo in programma per il “Premio Teatro Garibaldi”, dedicato alle Compagnie locali. Sabato 21 maggio,  alle ore 21.00, andrà in scena la Compagnia Filarmonica Città di Gallipoli con lo spettacolo “Bandalleciance”,  spettacolo di varietà, cabaret, teatro popolare, canzoni d’autore, musica swing e street funk. Bandalleciance è un gruppo strumentale comico con  Francesco Coppola (sax alto, clarinetto, cornetta, voce), Luigi Alemanno (corno, tromba, voce), Mirko Miccoli (trombone, sax tenore, clarinetto), Alex Inglese (fisarmonica, piano,voce), Mattia Marino (batteria), che propone uno spettacolo teatrale con  monologhi tratti dal teatro popolare,  canzoni di cantautori italiani (Jannacci, Gaber, Fred Buscaglione, Capossela e Mannarino), brani del repertorio funkjazz (Herbie Hancok, Pastorius) e alcuni classici della musica Dixeland.

 

Dopo il successo ottenuto dalla Stagione di Prosa nazionale, il Teatro Garibaldi conclude la sua rassegna dedicata alle Compagnie locali voluta dalla direzione artistica del Teatro, composta da Francesco Cortese, Luigi Giungato, Ottavia Perrone e presieduta da Adele De Marini, dall’Amministrazione cittadina guidata dal commissario straordinario Guido Aprea e dal sub commissario Vincenzo Calignano, e dalla Pro loco Gallipoli.

PzzSlnt_32_01.inddGALLIPOLI. Continuano ad alternarsi sul palco le compagnie in gara al l° “Premio teatro Garibaldi- Città di Gallipoli”. Dopo il primo spettacolo in concorso “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare portato in scena da “I ragazzi di via Malinconico” giovedì 7 aprile, ora è il turno della compagnia “Cani sciolti” di Gallipoli con lo spettacolo “L’idea sbagliata”, che sarà rappresentato domenica 17 aprile. Con testo, sceneggiatura e regia del giovane Alessio Fasano, il dramma sarà interpretato dallo stesso autore insieme al poliedrico Luigi Mba Pi Tricarico. Il lavoro è ambientato nella Francia della prima guerra mondiale durante la battaglia della Marna. Protagonista è un soldato qualunque, interpretato da Tricarico, un “milite ignoto” senza infamia e senza gloria che coinvolgerà gli spettatori nei suoi pensieri, nelle sue paure e nei suoi ricordi con un finale a sorpresa. «Il testo è nato da una mia richiesta dopo aver letto il monologo di Alessio Fasano, “Assoli”. È un testo profondo, una messa in scena anomala dove i personaggi non interagiscono mai tra di loro; un intreccio molto particolare tra monologhi e soliloqui che colpirà lo spettatore» dice Tricarico. Lo spettacolo andrà in replica presso il Teatro Garibaldi anche lunedì 18 aprile.

I prossimi appuntamenti saranno il 30 aprile con la Compagnia Piccolo Teatro di Nardò, che presenterà “L’Eredità dello zio buonanima”. Il 7 maggio sarà la volta della “Compagnia nuovo teatro e vita” di San Cassiano, che metterà in scena “Quiddhru è pacciu”. L’ 11 maggio la compagnia “A Cumbriccula” di Gallipoli presenterà lo spettacolo in tre atti “Una comica riflessione”, scritto e diretto da Luigi Bottazzo. Infine il 21 maggio la Compagnia Filarmonica Città di Gallipoli andrà in scena con lo spettacolo musicale “Bandalleciance”.

Info: la prevendita di bigliet- ti e abbonamenti presso la Pro loco (Via Kennedy) dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 16 alle 17,30. Pro loco: tel. 0833.263007 – cell. 366.1791510 – gallipoli.proloco@gmail.com; Ufficio stampa e comunicazione: 347 6108823 – info@prolocogal- lipoli.it

by -
0 621

teatro garibaldi gallipoliGALLIPOLI. Tutto pronto per il primo “Premio teatro Garibaldi Città di Gallipoli”, che si svolgerà dal 7aprile al 21 maggio. Nell’iniziativa, che vede sul palco sei compagnie salentine, sono state coinvolte dalla Pro loco gallipolina realtà artistiche e imprenditoriali della città

Il Premio, riservato esclusivamente a gruppi teatrali dilettantistici e che ha lasciato il passo finora alla stagione teatrale ufficiale, è stato realizzato col sostegno del Comune e in particolare della direttrice del teatro Garibaldi, Adele De Marini. In calendario pezzi classici e commedie, musical e teatro sociale. Questi i partecipanti: compagnia Ragazzi di via Malinconico di Gallipoli; compagnia Cani sciolti di Gallipoli; compagnia Piccolo Teatro di Nardò; Nuovo Teatro e Vita di San Cassiano; compagnia teatrale A Cumbriccula di Gallipoli; compagnia filarmonica Città di Gallipoli.

Teatro Garibaldi

Teatro Garibaldi

GALLIPOLI. L’Amministrazione comunale di Gallipoli insieme alla Pro loco, ha indetto la 1^ edizione della rassegna di teatro amatoriale “Premio Teatro Garibaldi”. Il Premio sarà un appuntamento annuale e dedicato alle compagnie locali  con l’obiettivo di valorizzare i talenti locali sia nell’ideazione che nella drammatizzazione. Possono presentare domanda di partecipazione le compagnie teatrali amatoriali non professioniste, residenti e/o operanti nel territorio cittadino. Un’apposita giuria assegnerà il Premio alla migliore rappresentazione, regia, allestimento, attore e attrice protagonisti, attore e attrice non protagonisti. Il vincitore di ogni categoria potrà utilizzare la dicitura “1° Premio Teatro Garibaldi ” nell’anno successivo al conseguimento. La sede legale della rassegna è presso il Comune di Gallipoli, Ufficio turismo e spettacolo, via Pavia. Info: 0833/275538; mail turismo@comune.gallipoli.le.it. Bando di concorso e domanda di partecipazione su www.comune.gallipoli.le.it. Scadenza 15 febbraio 2016.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...