Home Tags Posts tagged with "ORATORIO ANSPI"

ORATORIO ANSPI

Gallipoli – Si terrà venerdì 25 maggio alle ore 21 presso il Teatro Italia di Gallipoli, il musical “Dalle tenebre alla luce”, presentato dall’Oratorio Anspi “San Lazzaro” con il patrocinio del Comune di Gallipoli in collaborazione con l’associazione musicale e culturale “Agregada” e con il corpo di ballo della scuola di danza “Disc’n Roll Dos”. Coordinatore di tutta l’iniziativa è il presidente dell’Oratorio Anspi, don Santo Tricarico (foto), con un cast composto da più di cento tra attori, cantanti e ballerini, che avranno il delicato compito di far rivivere gli stati d’animo, le suggestioni e i messaggi scaturiti dall’evento chiave della redenzione cristiana: la Resurrezione di Gesù dai morti, vista con gli occhi di coloro che nella loro vita hanno incrociato lo sguardo dell’Uomo – Dio e gli sono stati vicini: la Madonna, Maria Maddalena, Pietro e gli altri discepoli, fino allo stesso Barabba.
Il musical è realizzato in puro stile hollywoodiano con uno staff tecnico di altissima rilievo, con ogni costume di scena rigorosamente cucito a mano per l’occasione.
“Questo musical è un grande sforzo in termini di impegno economico e di dedizione personale di ciascuno dei protagonisti dell’iniziativa – affermano gli organizzatori – tuttavia, l’importanza del tema affrontato è bastata a profondere le energie necessarie per il raggiungimento dell’obiettivo principale di tutta l’organizzazione, cioè narrare, a credenti e non credenti, il significato della nostra fede: Cristo è vivo, ha vinto la morte e continua a camminare con noi sulle strade del mondo. Lo spettatore sarà travolto e avvolto da una serie di coreografie, di effetti luminosi, di note, di assoli e di cori che lo faranno sentire al centro di un “vortice di vita” che trova il suo apice proprio in Gesù Risorto, protagonista indiscusso della serata”. Per info e prenotazioni 3476536250 (don Santo) o al 0833261309 (Parrocchia di San Lazzaro).

Gallipoli – Pioggia di premi per la decima edizione del Concorso internazionale di musica classica e jazz “Trofeo San Lazzaro” di Gallipoli, organizzato dall’oratorio Anspi con presidente don Santo Tricarico e dall’associazione “Amici della musica” con presidente Franco Mauro. Hanno preso parte al concorso oltre 60 partecipanti, ma i vincitori assoluti di categoria strumentisti musica classica sono stati: per la categoria A (fino a 12 anni) Christian Lefons (chitarra); per la categoria B (dai 13 ai 17 anni) Giuseppe De Nitto (fisarmonica); per la categoria C (dai 18 anni in poi) Marcello Cardone (tuba) e Alessandro Licchetta (pianoforte). Il vincitore assoluto di canto lirico e musica vocale da camera è stato Hao Xin Meng (baritono), mentre per le scuole (gruppi e orchestre) premiata l’orchestra “Stampacchia” del Liceo classico e scientifico di Tricase. Ex aequo quest’anno per il “Trofeo San Lazzaro”, vinto da Federica Cataldi (arpa) di Gallipoli e  Modesto Picci (pianoforte) di Melissano. I vincitori del premio finale di una borsa di studio di 1000 euro offerta dal Comune di Gallipoli sono stati selezionati dopo una lunga riunione giuria era composta dai Maestri Giuseppe Guida (direttore d’orchestra docente di tromba e trombone al Conservatorio di musica di Monopoli); Maria Pia Piscitelli (docente di canto lirico al Conservatorio di musica di Monopoli); Valeria Vetruccio  (docente di pianoforte al Conservatorio di musica di Lecce) e Gabriella Stea (docente di pratica pianistica al Conservatorio di musica di Monopoli). “L’edizione di quest’anno è stata particolarmente coinvolgente – affermano gli organizzatori – sono pervenuti in finale tre ragazzi cinesi e questo ci rende molto felici, senza contare il livello altissimo dei concorrenti. In più il salone polifunzionale era gremito dagli spettatori e dai rappresentanti degli enti che sostengono fattivamente la manifestazione”.

GALLIPOLI – Un incontro di formazione per parlare di bullismo e di “cyberbullismo” è quanto propongono, a Gallipoli, l’oratorio Anspi San Gabriele dell’Addolorata e l’associazione San Gabriele dell’Addolorata. Allo scopo di analizzare un fenomeno preoccupante in forte crescita, giovedì 14 dicembre, alle 19, nel salone polifunzionale della parrocchia (sulla via per Alezio) sarà presente il professor Ivano Zoppi, dell’Università Cattolica di Milano,  coordinatore operativo del Centro nazionale per il supporto alle vittime di bullismo e cyberbullismo istituito dal Ministero presso la Casa pediatrica “Asst Fatebenefratelli – Sacco” di Milano. “L’Orco-web, hater e cyberbullismo” è il titolo dell’incontro, patrocinato dalla Provincia, “con il quale si intende sensibilizzare e formare educatori, docenti, genitori e catechisti ad un uso corretto del web oltre che ad informare sui fenomeni di hater e cyber bullismo, sempre più pericolosi e lesivi della dignità e della reputazione altrui”, affermano i promotori (informazioni e ulteriori dettagli ai numeri 0833/273840 o 393/8588827).

«Il web spesso nasconde forme subdole che mettono in serio pericolo i nostri ragazzi e quindi è necessario e urgente chiamare in causa il mondo degli adulti per mettere a punto nuovi e più efficaci mezzi di contrasto. La Rete – afferma il parroco don Piero Nestola, che è pure vicario episcopale per il sociale – è uno strumento importantissimo di conoscenza ma dobbiamo fornire ai più giovani gli strumenti necessari per utilizzarla con consapevolezza. Dobbiamo far capire con chiarezza agli adolescenti, la netta differenza che passa fra scherzo, insulto, violenza verbale e umiliazione dei compagni. Dobbiamo ribadire che il rispetto dell’altra e dell’altro, chiunque esso sia, è imprescindibile, che la società e la sua rete educativa, accoglie, non emargina, né lascia soli. Il nostro impegno non si esaurisce con questo incontro, ma sarà sempre più strutturato».

Iniziative oratorio AnspiMELISSANO. Da quattro anni a questa parte, maggio è un mese fitto di eventi per l’oratorio parrocchiale Anspi. Anche quest’anno si è rinnovato l’appuntamento con l’”Oratorio in festa”, giunto alla sua quarta edizione. Il programma previsto è ricco di momenti collettivi rivolti soprattutto ai più piccoli, ma guarda anche al divertimento e alla formazione dei meno giovani.
Archiviata la consueta “Gara degli aquiloni” del 3 maggio scorso, in occasione della festività di Gesù Redentore, la rassegna è proseguita con la “Maratonina dei piccoli” svoltasi nella mattinata di domenica 17 in collaborazione con l’associazione podistica locale “Puc Salento – Antonio Napoli”, e inserita nel contesto della 3^ prova del “Salento Tour 2015”. Non solo sport, ma anche formazione e informazione: con questi intenti, il dott. Cristian Manni (nutrizionista) guiderà due incontri di educazione alimentare dal titolo “Siamo ciò che mangiamo”, nei giorni 21 e 28 maggio, a partire dalle ore 19, presso i locali di Gesù Redentore.

Oratorio è condivisione: il 24 maggio, giornata dedicata interamente alle famiglie, si svolgerà una biciclettata di gruppo da Melissano a Ugento, dove i partecipanti sosteranno per  un pranzo a sacco condiviso, all’insegna dell’amicizia. La carrellata di appuntamenti culminerà con il Grest, il cui inizio è previsto per il 22 giugno e si protrarrà per quattro settimane, al termine delle quali avverrà la tradizionale festa finale. Coordinato in prima persona dal parroco, don Antonio Perrone (primo a destra) , il gruppo estivo, denominato “Nord Sud Ovest Oz”, ripercorrerà le avventure di Dorothy e i suoi amici, che scoprono di avere in sé talenti da mettere al servizio degli altri.

Voce al Direttore

by -
Ci siamo. Puntuale come ogni anno, il balletto delle cifre è qui tra noi: quanti ne mancano all’appello? “Almeno il 40%”. “Macché! Siamo al...