Home Tags Posts tagged with "notte delle ronde"

notte delle ronde

TORREPADULI. Un tamburello da record per l’edizione 2017 della “Notte delle ronde” a Torrepaduli. Nella frazione di Ruffano, la festa di San Rocco si apre martedì 15 agosto con lo strumento da tre 3 metri di  diametro, e tanti sonagli, costruito da Rocco Luca, l’artigiano che ha recentemente realizzato i tamburelli per Dolce&Gabbana. Il tamburello da record sarà posizionato sul sagrato del Santuario di San Rocco, dove musicisti, cantanti e visitatori formeranno le “ronde” spontanee per una tra le feste popolari più autentiche del Salento.  La tradizionale “danza dei coltelli” termina  all’alba quando i musicisti porteranno le “zagareddhe” (nastri colorati) nella prima celebrazione del mattino per la benedizione.

Il Comitato Festa di San Rocco insieme al Comune di Ruffano e all’Ente Santuario San Rocco, in collaborazione con la Fondazione La Notte della Taranta, danno il via ai festeggiamenti alle 19, in piazza dei Carmelitani, con i bambini del progetto “Piccola ronda”, i 40 allievi del maestro Davide Monaco, tra i quali anche alcuni ospiti della Casa famiglia Coccinella di Ruffano. A seguire, tra piazza dei Carmelitani e piazzetta d’Aragona, ci sarà lo spettacolo itinerante di pizzica scherma a cura della Compagnia di danza scherma salentina. Alle 21 le porte del Santuario si aprono per l’uscita la solenne processione: quest’anno, su decisione del rettore don Gino, ad aprire lo “stipone”, dove è conservata la statua, sarà la famiglia del primo bambino battezzato a Torrepaduli. Al ritorno della processione, che durerà circa un’ora, è previsto l’incendio pirotecnico del Santuario, cui seguiranno i fuochi d’artificio. Dalle 23 e sino all’alba, spazio alla “grande ronda”.

I festeggiamenti continueranno il  16 agosto alle 21 con il concerto dei Tamburellisti di Torrepaduli mentre giovedì  17 agosto la festa chiude i battenti con il concerto dei Mascarimirì, I Mariglia ed i Sud Sound System. Tra le novità della festa anche il concorso nazionale per Madonnari lungo via san Rocco sin dalle 9 del Ferragosto organizzato con l’associazione “Diciottesimomeridiano” di Ruffano per valorizzare e conservare l’antica arte dei gessetti.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...