Home Tags Posts tagged with "Nardò. Pro loco"

Nardò. Pro loco

Nardò – Taglio del nastro per la nuova casa della Pro loco Nardò e Terra d’Arneo. Nel pomeriggio di sabato 7 aprile, dinanzi ad una nutrita presenza di soci, curiosi e rappresentanti delle istituzioni, l’ente guidato dal presidente Carlo Longo ha inaugurato la nuova sede posta all’interno del Castello Acquaviva. «Una sede prestigiosa – ha dichiarato soddisfatto e a tratti emozionato lo stesso Longo – nella quale porteremo avanti la nostra mission volta all’informazione e accoglienza turistica, alla promozione del territorio, agli eventi e alla formazione. Cinque punti che rappresentano un progetto politico complesso, perché noi siamo politici del territorio, senza bandiere, maglie o settorializzazioni di sorta: noi siamo e rappresentiamo una città che negli ultimi anni ha compiuto passi da gigante». Il presidente della Proloco Nardò e Terra d’Arneo ha ringraziato i soci e l’Amministrazione comunale che, in particolar modo nella figura dell’assessore al Turismo Giulia Puglia, si è fin dall’insediamento prodigata per l’attesa nuova sede, “perché questo è un progetto che portiamo avanti da tempo e che finalmente si concretizza”, ha dichiarato Puglia.
«Sono onorato di essere stato tra i soci fondatori – ha affermato Pinuccio Caputo – e da par mio ringrazio Marcello Fracella (attuale vice presidente, ndr), che si è sempre prodigato profondendo ogni energia per portare avanti un movimento così coeso». All’appuntamento presente anche il consigliere della Regione Puglia, Cristian Casili, che ha sottolineato come “la Pro loco è un contenitore in armonia col territorio, un punto di aggregazione da custodire caro, del resto Terra d’Arneo rievoca tanti e dolci ricordi”.
«La nuova sede rappresenta un’opportunità – ha aggiunto Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce – qui vi sono territori che altrove non esistono, però bisogna lavorare per la valorizzazione che meritano». Poi ha preso la parola l’onorevole Soave Alemanno: «È un momento storico per la nostra cittadinanza. La città e le nostre marine si rigenerano grazie ad enti come la Proloco. Sarò sempre un interlocutore attento e ben disponibile – ha concluso – nei confronti del presidente Longo e di tutti gli associati».

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...