Home Tags Posts tagged with "MIMINO DE MASI"

MIMINO DE MASI

I palazzi De Judicibus, a sinistra, e D’Elia allestiti per il Presepe vivente nelle passate edizioni. Sotto Mimino De Masi

CASARANO. In attesa di conoscere nel dettaglio il programma delle feste di fine anno allestito dalla Pro loco, appare ormai certo che quest’anno non ci sarà il Presepe vivente nel centro storico. Dopo 18 edizioni, infatti, l’associazione “Amici del presepe ‘96” getta la spugna anche, e forse soprattutto, per i contrasti sorti con l’Amministrazione comunale e l’associazione “Ama Casarano” per l’utilizzo di palazzo De Judicibus, punto di arrivo del tradizionale percorso natalizio.

La decisione è stata presa dal direttivo dell’associazione presieduta da Mimino De Masi e appare “irrevocabile” malgrado i tentativi degli ultimi giorni, da parte di Comune  e Pro loco, per far cambiare idea ai volontari. Con l’assegnazione ad “Ama Casarano” dello storico palazzo del centro per lo svolgimento di alcune serate estive, gli “Amici del presepe” si sono sentiti “sfrattati” anche perché, in quell’occasione, vennero pure cambiate le serrature del palazzo “e gettato via materiale e l’impianto di illuminazione”, come affermato dai volontari che hanno più volte chiesto “rispetto” per il lavoro fatto nel corso di tutti questi anni. Non si è fatta attendere la replica di “Ama Casarano”, “dopo il lavoro fatto affinché gli spazi del palazzo potessero tornare agibili e ammirati”, come affermato dal presidente Fabio Casciaro il quale si è pure detto “disponibile” a trovare una soluzione.

Da segnalare, intanto, l’ennesimo tentativo di furto, questa volta non andato a buon fine, ai danni del Museo dell’antica civiltà contadina di palazzo D’Elia, sempre nel centro storico e sempre nell’area una volta interessata dall’allestimento natalizio. Il tentativo di irruzione è stato fermato solo dalle grate di ferro poste all’ingresso. Sempre nei pressi, nelle scorse settimane ad essere presa di mira era stata la cappelletta di Santa Lucia con il trafugamento della corona argentea della Santa appena restaurata.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...