Home Tags Posts tagged with "DINATORI DI SANGUE"

DINATORI DI SANGUE

GALLIPOLI. Serata di riconoscimenti e testimonianze quella tenutasi sabato 3 ottobre all’Hotel “Le Sirenè” di Gallipoli in onore della Fidas che taglia il traguardo dei 40 anni. L’evento, accompagnato dalle performance musicali di Paolo D’Armento, Nicola Mauro ed Enrico Zullino, ha visto l’intervento delle personalità più significative in questi decenni di attività. Il primo a prendere la parola è stato Francesco Ripa, attuale presidente dal 98’, che ne ha ripercorso la storia a partire dalla precaria situazione del 1975, quando le trasfusioni avvenivano su un’autoemoteca o nel Pronto soccorso dell’ospedale. Particolarmente importante in quella prima fase il contributo professionale del dott. Dante Provenzano, al quale è intitolata l’associazione, commemorato dal figlio Virgilio, ospite della serata. È stato poi ricordato il primo presidente Gianni Chetta attraverso le parole del figlio Eugenio. Gli ex presidenti Antonio Crisogianni e Marcello Maggio hanno rievocato alcuni eventi memorabili, come il gemellaggio con Vicenza nell’ 83’, occasione che vide ospitati a Gallipoli 750 donatori di quella realtà.

L’associazione è riuscita negli anni a raggiungere importanti traguardi, quale ad esempio il primato nel periodo 2009-2013 in ambito provinciale. «La sfida più grande – afferma Ripa – è stata diffondere una nuova cultura donazionale e condurre la popolazione a vedere nel donatore non un eroe, ma una persona con senso civico». Oggi Gallipoli affronta un calo di donazioni, dovuto a diversi fattori, quali ad esempio la riduzione del numero di giovani, nonostante la sensibilizzazione nelle scuole, o ancora il trasferimento di circa 1.200 gallipolini nei paesi limitrofi, con conseguente perdita anche di alcuni donatori.
Ma il motivo più eclatante del calo è legato alla nuova normativa europea, che, come afferma il presidente della Fidas Puglia Italo Gatto, ha diminuito drasticamente il numero di centri accreditati in tutta la regione, come è successo per la sede locale di via Mazzini. Grazie però all’acquisto da parte dell’associazione di apparecchi per mettere in regola il centro trasfusionale dell’ospedale, Gallipoli è stata inclusa fra i primi sei centri accreditati in Puglia.

AS

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...