Home Tags Posts tagged with "DELEGAZIONE SEL"

DELEGAZIONE SEL

by -
0 1069

massimo esposito sel gallipoliGALLIPOLI. Massimo Esposito (foto), segretario Sel di Gallipoli, accompagnato da una delegazione, ha avuto nei giorni scorsi un incontro con il sub commissario Claudio Sergi  e con Sandra Zappatore, dirigente di Arcasud Salento per affrontare alcune problematiche urgenti tra le quali l’emergenza senza tetto. “Nuclei familiari – si legge nel comunicato che è stato diramato dopo l’incontro – che non si possono più permettere un affitto in quanto i genitori di mezza età sono ormai stati espulsi dal mondo del lavoro… Ma non solo, ci sono tante storie di persone sole senza parenti senza lavoro e senza un tetto, come quella di Paolo, presente nella nostra delegazione, 48 anni, senza lavoro e senza dimora che ha raccontato al sub commissario anni passati in una situazione di assoluta precarietà e degrado”. Situazione  che è ormai diventata emergenza visto che ha trascorso una notte “in una cabina della macchinetta che fa le fotografie di fronte al comune”.

Altro problema portato all’attenzione del sub commissario:il comparto esistente in zona Le Perez, zona munita già di  tutti i servizi, marciapiedi luce acqua gas, tutto quello previsto per permetterne l’urbanizzazione. I proprietari di terreni ricadenti in questo comparto sono ormai da oltre dieci anni costretti a pagare Ici prima ed Imu oggi in quanto possessori di aria edificabile, ma non possono edificare. “In passato il circolo “Luigi Cavalera” – scrive Esposito – aveva proposto una bozza di regolamento, prevedendo la riduzione al 50% del balzello per queste situazioni  equiparandole  a quelle degli edifici inagibili. Proposta che però fu ignorata dall’ Amministrazione Errico”.

Infine è stata consegnata al dott. Sergi la relazione tecnica sulla eventuale risoluzione dei problemi relativi allo sversamento dei reflui del depuratore consortile. Sel chiede “di fare attenzione alle pressioni di alcuni imprenditori locali che, pur di far togliere il divieto di balneazione nelle zone antistanti l’attuale scarico, stanno spingendo a tutti livelli per l’installazione di una costosissima quanto inutile condotta sottomarina che determinerebbe in pochi anni la distruzione dell’intero habitat sottomarino e la proliferazione di alghe tossiche come è già avvenuto in tutte le realtà ove insiste”.

Altri problemi evidenziati: lavori di manutenzione straordinaria nelle case di via Cagliari per le quali c’è una disponibilità di fondi di 700mila euro ma il cantiere non è stato ancora aperto, la situazione di degrado delle via Carlo Massa, via Galatone via Galatina via Firenze.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...