Home Tags Posts tagged with "daniele perulli"

daniele perulli

Daniele Perulli

Daniele Perulli

ARADEO. Il Consiglio Comunale dello scorso 27 aprile è stato probabilmente l’ultimo con l’attuale sindaco Daniele Perulli. Ed alla fine dei lavori, come poteva essere prevedibile per lui e per il gruppo che guida il paese da vent’anni, a prevalere è stata l’emozione. «Sono entrato giovanissimo ed esco da uomo maturo”, ha dichiarato Perulli nel suo intervento finale di ringraziamento rivolto all’intero Consiglio. È stato per dieci anni vice di Gerardo Filippo e per altri dieci Primo cittadino e quasi certamente non si ricandiderà alle prossime elezioni comunali dell’11 giugno per il rinnovo del Consiglio comunale, come pure si è pensato fino a qualche giorno fa, quando si dava per certo la sua presenza al fianco di Amedeo Giuri.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

Da sinistra Luigi Arcuti, il sindaco uscente Daniele Perulli e Giuseppe Mangia

Da sinistra Luigi Arcuti, il sindaco uscente Daniele Perulli e Giuseppe Mangia

ARADEO. Quello elettorale è già l’argomento principe delle conversazioni nei circoli e nei bar del paese. I discorsi dei più puntano, infatti, sulle prossime elezioni di primavera per rinnovare l’Amministrazione comunale ed eleggere il nuovo Sindaco. Nelle ultime quattro amministrative è prevalso il centrodestra, con un centrosinistra presentatosi sempre diviso in due liste senza reali contrasti fra i due gruppi ma soltanto espressioni di sensibilità differenti. Tanto che poi, sistematicamente, i consiglieri comunali eletti nelle due formazioni hanno sempre finito per fare un’opposizione comune. La vera novità di queste elezioni potrebbe essere proprio l’eventuale lista unica che risulterebbe fortemente competitiva. Vi è la consapevolezza che, finché le liste non saranno “ufficializzate”, ci potranno sempre essere manovre per ribaltarle. Del resto è già successo in passato, ad Aradeo come altrove, che accordi dati per certi siano stati poi cambiati all’ultimo minuto. Anche per questo gli stessi esponenti di spicco “tradizionali” dei diversi gruppi si mantengono cauti chiudendo ogni loro riflessione con un generico “staremo a vedere!”.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

ARADEO. Comincia a prendere forma, anche se ancora del tutto embrionale, la piattaforma sulla quale i cittadini di Aradeo saranno chiamati ad esprimersi nella prossima primavera per il rinnovo del Consiglio comunale e la conseguente elezione del nuovo Sindaco. Di certo l’attuale Primo cittadino, Daniele Perulli, non potrà ripresentarsi per la stessa carica, avendo già svolto l’incarico per due mandati. Al momento quattro sembrano le aree politiche in campo: centrodestra, centrosinistra, Movimento 5 Stelle e l’outsider Paolo Manta. Nel centrodestra che amministra il paese da 20 anni (10 con Gerardo Filippo e 10 con Daniele Perulli) non sembrano ancora iniziate “le grandi manovre” per la formazione della lista.  Il candidato Sindaco potrebbe uscire dalla rosa degli attuali assessorri anche se, come detto, certezze non possono essercene a tanti mesi di distanza dal voto. Sono, invece, ormai da un po’ di tempo impegnati in riunioni settimanali i rappresentanti di partiti e movimenti del centrosinistra. Al momento l’accordo per una lista unitaria sembra a portata di mano e si sta lavorando su un programma condiviso pur senza aver ancora deciso il nome del candidato.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Da sinistra, il sindaco Perulli, Stefano Chezzi e Valentina Chetta

Da sinistra, il sindaco Perulli, Stefano Chezzi e Valentina Chetta

ARADEO. Il bilancio di previsione approvato lo scorso mese è l’ultimo dell’Amministrazione guidata da Daniele Perulli perché nella primavera dell’anno prossimo si voterà per il rinnovo del Consiglio comunale con l’attuale sindaco impossibilitato a ripresentarsi per questa carica perché già al suo secondo mandato. L’importante atto amministrativo non è stato, però, discusso per l’allontanamento dalla seduta dell’unico consigliere di centrosinistra rimasto in aula, Pasquale Chiriatti, che ha ritenuto pregiudizievole per il prosieguo del dibattito il fatto che la relazione del Revisore dei conti al Bilancio di previsione non era giunta al gruppo di opposizione nei termini previsti dal regolamento. Per quanto riguarda gli altri due componenti dell’opposizione, il capogruppo Stefano Chezzi era assente e Luigi Arcuti era stato costretto ad abbandonare l’aula per un malessere, a metà seduta. In tal modo alla relazione dell’assessore al Bilancio Water Arcuti non ha fatto seguito alcun dibattito. A parere della maggioranza l’Amministrazione è riuscita a “mantenere i servizi in essere, a completare le opere pubbliche e a “programmarne nuove”. Quest’atto segna anche l’inizio del dibattito che riprenderà con più forza dopo l’estate per concludersi con le elezioni di primavera. In vista di questa scadenza il centrosinistra, al momento, ha serrato le fila, riunendo in un solo gruppo consiliare gli eletti delle due liste che si presentarono divise quattro anni fa. L’opposto di quanto è nel frattempo avvenuto nel centrodestra che in Consiglio è da un anno presente con due gruppi espressioni della stessa lista, pur presentandosi sempre presentato unito. Sicuramente nelle prossime elezioni sarà in campo anche una lista del Movimento cinque stelle. Il 14 luglio, infine, il Pd dovrebbe nominare il nuovo segretario al posto della dimissionaria Valentina Chetta.

aradeo secli neviano.indd

Da sinistra Sergio Mangione, Antonio Tramacere, Sandro Giustizieri, Valentina Tundo e Giancarlo Bianco

ARADEO. Cinque fra le più importanti associazioni sportive del paese, che utilizzano o gestiscono impianti comunali e che coinvolgono nelle loro attività centinaia di ragazzi del paese, scrivono al Sindaco Daniele Perulli ed all’intero Consiglio comunale, chiedendo che venga aggiornato alle disposizioni di legge il Regolamento comunale sugli impianti sportivi recentemente approvato.
In particolare, ai sensi dell’art. 15 della legge n. 185 dello scorso mese di novembre, chiedono di poter presentare progetti preliminari accompagnati da un piano di fattibilità economico finanziaria “per la rigenerazione, la riqualificazione e l’ammodernamento e per la successiva gestione” degli impianti sui quali da tempo operano, prevedendo un loro utilizzo volto a favorire l’aggregazione sociale e giovanile.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Daniele Perulli - Sindaco di AradeoARADEO. Con “amarezza e profondo dispiacere”, il Gruppo carnevalesco “Oscar Tramacere” ha deciso di interrompere quest’anno quella che era diventata una tradizione trentennale, apprezzata in tutta la provincia: la grande sfilata di Carnevale. Nella riunione svolta qualche giorno fa nella Biblioteca comunale il presidente Ettore Greco ha spiegato le ragioni: manca il saldo di un contributo di 9.000 euro promesso l’anno scorso dall’Amministrazione comunale ed al momento liquidato solo per 2.000 euro. «In queste condizioni – hanno spiegato Greco e gli altri dirigenti Luigi Blago, Marco Giuri, Nico Carlino e Rosy Bruno – era impossibile affrontare nuove spese con fornitori che attendono ancora il saldo dell’anno scorso. Per noi quei soldi erano determinanti!».
Assenti all’assemblea il sindaco Daniele Perulli (foto) ed il vice Nicola Congedo che, secondo le affermazioni del Gruppo carnevalesco, erano stati i loro referenti nell’Amministrazione e con i quali erano in contatto per il saldo fin dallo scorso mese di settembre. Il Comune si giustifica dicendo che bastava attendere, che i soldi c’erano. Purtroppo, però, l’iniziativa è saltata.

by -
0 903

Municipio Aradeo 5

Il sindaco Daniele Perulli e Stefano Chezzi

Il sindaco Daniele Perulli e Stefano Chezzi

ARADEO. L’opposizione consiliare  di centrosinistra è ritornata in aula dopo un anno di proteste.
Questa la novità del Consiglio comunale dello scorso 27 novembre nel quale i tre consiglieri di minoranza Pasquale Chiriatti, Stefano Chezzi e Luigi Arcuti, hanno fatto ritorno tra i banchi dopo aver protestato  contro l’atteggiamento del presidente del Consiglio comunale Giacomo Stifani giudicato “eccessivamente di parte”. Il ritorno è coinciso proprio in un’Assise convocata proprio per discutere sugli stessi  temi di un anno fa: interrogazioni, Piano comunale di diritto allo studio, assestamento di Bilancio.
Allora Chezzi ebbe un diverbio con il presidente Stifani  su alcuni giudizi negativi espressi sul piano scolastico. I toni della discussione si accesero ed il consigliere di opposizione  fu invitato a lasciare la seduta. Ne seguì la lunga protesta per il rispetto dei ruoli, che ha tenuto le opposizioni fuori dall’aula per un anno.  Ora, in occasione del loro rientro in Consiglio, il sindaco Daniele Perulli ha espresso “grande soddisfazione” per la soluzione del problema, invitando il presidente Stifani ad essere garante di tutti, augurandosi nel futuro rapporti di “reciproco rispetto”. Una delle interrogazioni cui l’Amministrazione ha dato risposta ha riguardato la presenza (contestata dalle minoranze) di un’antenna Linkem sul lastricato solare di proprietà un dirigente comunale (e non su un suolo pubblico come a suo tempo deliberato dalla Giunta comunale per questo tipo di installazioni), per un micro impianto di internet veloce.

Nella risposta il sindaco Perulli, ha comunicato di aver sollecitato la società a spostare l’antenna  su strutture comunali (ex caserma carabinieri di Via Scalfo oppure lastricato solare del Municipio) vista anche la disponibilità del cittadino interessato, ma di aver ricevuto risposte negative da questa società che si è anche dimostrata indisponibile a soluzioni alternative. Nell’assestamento di bilancio una variazione di 5mila euro sul progetto di ripristino del basolato in piazza San Nicola (che passa a 265mila euro) con l’aumento delle superfici di raccolta delle acque e 10mila euro in più per predisporre gli alloggiamenti per una futura illuminazione artistica.

Il Municipio e, in basso da sinistra, il sindaco Perulli ed il consigliere Chiriatti

Il Municipio e, in basso da sinistra, il sindaco Perulli ed il consigliere Chiriatti

daniele perulli a dx - sindaco aradeoARADEO. Altri due Consigli comunali nel giro di appena cinque giorni con le forze d’opposizione che continuano a rimanere fuori dall’aula. Una situazione di scontro aperto che dura ormai dallo scorso novembre e che sembra aver imboccato una strada senza uscita. Ancora più grave la mancanza di dibattito nel Consiglio comunale del 3 settembre dov’era in discussione il Bilancio di previsione annuale che programma la vita del paese. Il risultato è stato che le opere pubbliche da realizzare nel prossimo triennio ed il Bilancio di previsione sono stati approvati (con i voti della sola maggioranza presente) in meno di tre quarti d’ora. Il Consiglio era stato convocato già per sabato 29 agosto ma, come dichiarato in aula dal consigliere Pasquale Chiriatti, le minoranze ne avevano chiesto il rinvio “essendo entrati in possesso dell’interezza degli atti solo due giorni prima e quindi non in tempo utile per poter presentare  qualsiasi tipo di emendamento”. Altro problema quello delle interrogazioni fatte mesi prima e richieste per iscritto “alle quali la maggioranza ha risposto fuori tempo”.

Dopo aver approvato la scelta del revisore dei conti per il triennio 2015-2018 nella persona della dottoressa Teresa Mele, il Sindaco Daniele Perulli ha dapprima sospeso la seduta per poi, sentito il Prefetto, aggiornarla al successivo 3 settembre. Dei rapporti tra maggioranza e minoranza si è discusso anche nell’incontro del primo settembre con lo stesso Prefetto di Lecce Claudio Palomba. Alla riunione hanno preso parte il sindaco Perulli e il suo vice Nicola Congedo per la maggioranza e i consiglieri Pasquale Chiriatti e Stefano Chezzi per la minoranza oltre al Segretario comunale Rodolfo Luceri. Il Prefetto ha cercato di svelenire il clima di contrapposizione fra i gruppi ma, stando ai fatti, con scarsi risultati. Sicuramente sarà necessario un successivo incontro.

by -
0 879

Olimpiadi di Grammatica -premiazione in consiglio maggio 2015ARADEO. Riconoscimento ufficiale del sindaco Daniele Perulli e del Consiglio comunale agli alunni della scuola Primaria (foto) che hanno vinto le “Olimpiadi di grammatica”, ai docenti che li hanno seguiti ed alla dirigente Carmela Cezza. La premiazione si è svolta lo scorso 21 maggio nell’aula consiliare, al termine della trattazione dei punti all’ordine del giorno dell’Assise cittadina. Alla scuola e ad i sette ragazzi del progetto, Cecilia e Maria Legittimo, Letizia Papadia, Francesco Pagliara Giacomo Congedo, Diletta Congedo e Gabriele Bono, i complimenti del Sindaco a nome dell’intera comunità.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...