Home Tags Posts tagged with "daniele greco infortunio"

daniele greco infortunio

daniele greco oeprato a pavia 13.8.2014GALATONE. Lungo stop per Daniele Greco, vittima il 12 agosto scorso agli Europei di Zurigo della rottura del tendine d’Achille sinistro, poi ricostruito chirurgicamente a Pavia. Ma il triplista non demorde, e ha già fatto sapere: «Tornerò più forte di prima». Fatale questa volta, dopo l’infortunio che già lo mise fuori dai giochi ai Mondiali di Mosca dello scorso anno, il riscaldamento pre-qualificazioni nello stadio del Letzigrund.La missione elevetica era stata preceduta da qualche incertezza fugata, poi, dalla risonanza magnetica con esito negativo e dall’efficacia muscolare che “c’era tutta”, anche a parere di Raimondo Orsini, il coach di Matino che ha scoperto ed allena il saltatore di Galatone. da qui la decisione di partire, seppur in extremis. Ma è poi bastata una breve rincorsa per scrivere la parola fine agli Europei ancor prima dell’avvio ufficiale.

Per l’atleta tesserato per le Fiamme Oro Padova si prospetta un lungo stop dalle gare: otto, nove mesi circa tra immobilità della gamba sinistra, riabilitazione e particolari fisioterapie prima di ritornare ad allenarsi. L’intervento al quale è stato sottoposto (con l’equipe del professor Francesco Benazzo, lo stesso che operò l’interista Javier Zanetti) è, comunque “perfettamente riuscito”. L’obiettivo più importante rimane sempre quello delle Olimpiadi 2016, a Rio de Janeiro. «Torneremo più forti di prima», ha scritto Greco in un sms  al suo coach mentre era ancora disteso sul lettino della medicheria dello stadio svizzero, a conferma del suo “inguaribile” ottimismo. «Prima o poi la sfiga cederà il passo al merito», ha scritto un suo fan su Facebook»: non resta che sperarlo.

 

by -
0 723
Daniele Greco operato a Pavia 13.8.2014

Foto dal sito Fiammeoroatletica.it

È perfettamente riuscito l’intervento chirurgico al tendine d’Achille per Daniele Greco. L’atleta delle Fiamme Oro è entrato in sala operatoria, al policlinico San Matteo di Pavia, alle 13.15 di ieri per uscirne intorno alle 16. “È andato tutto bene, ora è solo questione di tempo”, ha affermato il professor Franco Benazzo che, assistito dalla dottoressa Antonella Ferrario, ha ricostruito il tendine sinistro del triplista di Galatone infortunatosi nelle fasi di riscaldamento proprio nel giorno delle qualificazioni alla finale degli Europei in corso di svolgimento a Zurigo.  “Non ho rimpianti e sceglierei di gareggiare di nuovo”, ha affermato Greco, giunto in ospedale insieme all’allenatore Raimondo Orsini (di Matino). L’atleta dovrebbe rientrare a casa già nella giornata di domani. Per lui si prevede uno stop di nove mesi dall’attività agonistica. L’obiettivo resta sempre quello delle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...