Home Tags Posts tagged with "Costituzione"

Costituzione

Matino – Giovani studenti ancora una volta coinvolti dall’associazione Autori Matinesi. L’ultima iniziativa è stata il concorso “Buon compleanno, Costituzione” proposto ai ragazzi dell’Istituto comprensivo diretto da Giovanna Marchio (quarte classi della primaria e terze della secondaria). Coinvolte anche altre realtà locali (associazione nazionale carabinieri, associazione nazionale bersaglieri e quella dei sottufficiali d’Italia) insieme al Consiglio comunale baby ed all’assessorato alla Cultura e all’istruzione del Comune, insieme alla testata Piazzasalento. Al teatro comunale “Peschiulli” l’appuntamento conclusivo, con le premiazioni, nel corso di una serata moderata da Cosimo Mudoni, presidente dell’associazione Autori Matinesi. Il progetto ha avuto il via con l’incontro dello scorso 26 febbraio approfondendo a scuola gli articoli 9, 11 e 21 della Costituzione con l’intervento del direttore di Piazzasalento, testata diretta da Fernando D’Aprile, presente  anche nella serata finale, il quale ha illustrato le modalità, le opportunità e i rischi, nell’attuale contesto “tecnologicamente strutturato”, correlati al principio di libertà di stampa e di espressione rispondendo alle domande dei ragazzi. Il concorso ha chiesto agli studenti di produrre un testo, un disegno o un componimento sul tema del valore e dell’importanza attuale della Costituzione. Presenti, nel corso della serata di premiazione, anche le autorità locali, tra cui il sindaco Giorgio Toma, il quale ha espresso il suo sentito ringraziamento alla testata Piazzasalento “per il lavoro encomiabile che svolge in un territorio in cui è difficile fare giornalismo”. Tra i relatori anche Enrico Carmine Ciarfera, generale di Brigata dell’Esercito italiano e l’ex senatore Giorgio De Giuseppe.

I premiati Per il componimento storico o libero è stata premiata Natalia Romano (4C “N. Sauro”) che all’interno del suo componimento ha scritto: «Sarebbe bello se tutti gli uomini di un Paese civile rispettassero con coscienza i tuoi principi!». A seguire Gabriel Pio Ingrosso (4A “R. Gentile”), Clarissa Provenzano (4B “R. Gentile”), Alessia Romano (3C “D. Alighieri”), Simone De Blasi (3C “D. Alighieri”), Giulia Marsano (3C “D. Alighieri”), Alessandro Quintana (3D “D. Alighieri”), O’Hara Annette Di Dio ( 3A “D. Alighieri”). Per i disegni sono stati premiati Ismaele Sabiki (4A “R. Gentile”), Michela Montunato (4B “R. Gentile”), Andrea Perrone (4B “R. Gentile”), Michal Costantino (4A “N. Sauro”), M. Rosaria Stefanizzi (3E “D. Alighieri”), Clara Peschiulli (3E “D. Alighieri”). Per gli slogan pubblicitari: Alessio Vitali (4B “R. Gentile”) premiato con lo slogan “Anche se siamo ancora bambini, siamo sovrani e cittadini”.

Matino – “Buon compleanno, Costituzione” è il progetto che coinvolge gli studenti dell’Istituto comprensivo di Matino chiamati a confrontarsi “criticamente” con la Carta fondamentale della Repubblica italiana. Nella mattinata di lunedì 26 febbraio sarà il direttore di Piazzasalento, Fernando D’Aprile, insieme ai promotori dell’iniziativa, ad illustrare ai ragazzi l’importanza storica della Costituzione e le sue parti essenziali. Il progetto, proposto dalla scuola diretta da Giovanna Marchio insieme all’associazione culturale “Autori Matinesi” (presieduta da Cosimo Mudoni) ed altre realtà locali (associazione nazionale carabinieri, associazione nazionale bersaglieri e quella dei sottufficiali d’Italia) è sostenuto dal Consiglio comunale baby, dall’assessorato alla Cultura e all’istruzione del Comune e da Piazzasalento. «L’obiettivo è quello di sensibilizzare le nuove generazioni sulla centralità della Carta costituzionale, entrata in vigore il 1 gennaio del 1948, in quando documento essenziale per vivere la cittadini consapevoli e responsabili», affermano i promotori. Per questo ai ragazzi delle ultime classi della Primaria e della Secondaria di primo grado è stato proposto  di partecipare ad un corso mediante lo svolgimento di una traccia (non solo un tema ma nache un disegno o uno slogan) che illustri quello che è “il messaggio più importante nella Costituzione”. Il 24 marzo è il termine ultimo per la consegna degli elaborati  mentre il 26 aprile si terrà la serata finale con la premiazione dei migliori lavori e l’affissione di una targa ricordo negli spazi esterni della scuola “Dante Alighieri”.

Salve – Avvicinare bambini e ragazzi ai principi della Costituzione è l’obiettivo di un progetto trasversale che – nato da un’idea della giornalista Valeria Coi e finanziato dal Comune – sta coinvolgendo i diversi istituti scolastici di Salve. “La nostra Costituzione, da 70 anni il nostro patto per la vita” è il titolo di questo percorso che viene portato avanti durante le ore di lezione, in collaborazione con gli insegnanti, e si struttura in maniera verticale, per rivolgersi a più fasce d’età.

I bambini della scuola dell’infanzia sperimentano i valori della Costituzione attraverso giochi di empatia, che insegnano il rispetto per l’altro: nel gioco dello specchio, ad esempio, tutti sono chiamati a fare gli stessi movimenti, scoprendosi uguali nell’impegno e nello sforzo affrontati per compiere quel gesto; oppure, nel gioco del saluto s’impara l’uguaglianza salutandosi senza parlare, con gesti universali che superano le barriere linguistiche. Le classi della scuola primaria, invece, hanno studiato i primi dodici articoli della Costituzione e li rappresentano attraverso vignette ispirate allo slogan “Se chiamo un diritto, risponde un dovere”.

Con i ragazzi della scuola media, infine, si lavora sullo spettacolo “Una giornata fondamentale”, scritto da Lola Giuranna (attrice dell’associazione “Filarmonica città di Gallipoli”, che coordina il laboratorio teatrale): come spiega Valeria Coi, si punta a far capire cosa significa concretamente applicare i principi della Costituzione nella vita quotidiana, perché una conoscenza teorica e slegata dalla realtà non basta. Anche il sindaco Vincenzo Passaseo si sta prestando a vestire i panni dell’attore ed è impegnato nelle prove insieme ai ragazzi, per recitare con loro nel ruolo del preside di una scuola. Il progetto si concluderà mercoledì 27 dicembre con una manifestazione in programma a Palazzo Ramirez, nell’anniversario dei 70 anni dalla promulgazione della Costituzione. Nel corso dell’evento interverranno tutte le classi coinvolte, andrà in scena lo spettacolo teatrale e saranno letti i principi della Carta costituzionale.

 

Voce al Direttore

by -
"Ma com'è possibile che un giorno sì e l'altro pure si sequestrano lidi abusivi? A volte gli stessi di qualche giorno prima?" La domanda,...