Home Tags Posts tagged with "corsa campestre"

corsa campestre

Taurisano – Oltre cento podisti hanno gareggiato nella natura incontaminata delle campagne di Taurisano, in occasione della nuova edizione del “Trail Cross del Crocefisso”. La corsa campestre organizzata dal Gruppo Podistico A13 Alba Taurisano del presidente Romeo Ciurlia e svoltasi sotto l’egida della Fidal Lecce, ha visto tra i protagonisti Francesco Colaci e Riccardo Brigante facenti parte dell’Atletica Capo di Leuca presieduta da Luca Scarcia. I due podisti sono giunti alle spalle del vincitore Emanuele Coroneo ottenendo rispettivamente il secondo e il terzo posto del podio. Colaci ha fatto registrare il tempo di 33:04, mentre Brigante ha fermato l’orologio a 33:06 nell’ambito di un percorso di 8 chilometri che ha conivolto una nutrita rappresentanza di partecipanti. Nell’altra batteria, invece, si è fatta valere la prova del sempre verde Antonio Zaminga, che ha gareggiato per la categoria Senior Master 60. Il tesserato per la Amatori Castrignano dei Greci si è imposto sul tracciato di 4 chilometri tagliando il traguardo in 19:52 e sbaragliando l’agguerrita concorrenza. Alle spalle di Zaminga si è piazzato Stefano Ciullo del Gruppo Podistico A13 Alba Taurisano. Ciullo si è reso protagonista di una prova di spessore suffragata da un ottimo 20:03 all’arrivo. L’atleta si è aggiudicato il secondo posto dopo aver resistito agli assalti di Paolo Pietro Guglielmino, che si è aggiudicata la terza piazza d’onore della batteria riservata alle categorie Ragazzi, Cadetti, Over 60 e Allieve.

Taurisano – Conto alla rovescia al Trail Cross del Crocefisso 2018. Domenica 8 aprile si dipanerà a Taurisano la corsa campestre, che per l’edizione di quest’anno ha registrato un totale di 120 iscritti. La manifestazione organizzata dal Gruppo Podistico A13 Alba Taurisano del presidente Romeo Ciurlia si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica. Il ritrovo dei podisti è previsto alle 7.30 presso la “Grotta del Crocefisso”, in attesa della partenza prevista alle 9 con la prima batteria riservata alla categoria degli Esordienti. Successivamente partiranno in ordine le batterie dei Ragazzi, Cadetti, Over 60 e Allieve impegnati sul tracciato dei 4 chilometri. Dalle 10.45 in poi, spazio alle categorie SM45, SM50, SM55, SF45, SF50, SF55, Allievi, Junior Master, Senior Master, SM35, SM40, JF, SF,  SF35 e SF40, che si misureranno sul percorso di 8 chilometri. Al termine della gara si terrà la ricca cerimonia di premiazione, che decreterà i vincitori del Trail Cross del Crocefisso.

Maglie – Pioggia di medaglie in occasione della terza edizione del “Cross della Corte” organizzata dalla Podistica Magliese presieduta da Stefano Rizzo. Al netto di 350 partecipanti che hanno gareggiato domenica mattina presso la Tenuta dei Droso (Strada Provinciale 361 Maglie-Gallipoli), una nutrita rappresentanza di iscritti provenienti dalle società a sud del Salento si è imposta con risultati di pregevole fattura. Francesco Colaci dell’Atletica Capo di Leuca ha trionfato nella classifica generale riservata alle categorie AM, AF, Donne e Senior Master dai 60 anni in poi. Nella prima batteria Colaci ha fatto registrare il tempo di 13:44 ottenendo il primo posto. Tra le donne si è confermata ai massimi livelli Luana Boellis di Gallipoli, che ha fermato il cronometro a 15:46. Per quanto riguarda la seconda batteria riservata ai Senior Master 45, 50 e 55 anni si è fatta valere la prova di Stefano Colona della Puc Salento Melissano, valsa il secondo posto in virtù di un ottimo 23:10. Alle spalle di Colona si è accaparrata la terza posizione Giancarlo Scarlino della Atletica Salento Aradeo. Terzo posto di prestigio anche per Emanuele Capasa della Amatori Corigliano, che ha tagliato il traguardo in 20:29 per la terza ed ultima batteria concernente le categorie Juniores, Promesse e Senior Master e SM tra i 35 e i 40 anni. Tra gli Esordienti, i Ragazzi e i Cadetti, sono saliti sul gradino più alto del podio Beatrice Ferrari (Atletica Taviano 97), Gioia De Leo (Atletica Tricase), Gabriele Letizia (Saracenatletica Collepasso), Francesco Chirico (Podistica Magliese), Giorgio Potenza (Atletica Tricase), Andrea De Paola (Saracenatletica Collepasso) e Andrea Stefanizzi (Podistica Magliese).

Ilaria Stasi sorridente alla vittoria; giù in gara (foto Stifani)

Taurisano. I Giochi della Gioventù, da sempre, rappresentano una vetrina importante, sulla quale, a volte, si riversano gli sguardi degli addetti ai lavori, a caccia di nuovi talenti da lanciare ad un livello agonistico più impegnativo e specifico.

Quest’anno è successo che i Giochi della Gioventù locali, nella fase più prettamente invernale, hanno proiettato la piccola Ilaria Stasi, frequentante la classe 5^ A della scuola primaria Polo Uno, già a livelli importanti, perché affermatasi non solo in casa propria ma anche oltre.

Lo scorso 18 febbraio, infatti, la baby atleta taurisanese si è aggiudicato il titolo provinciale di corsa campestre, sbaragliando il campo, dopo aver condotto una gara esemplare sullo spigoloso e faticoso circuito di Torre San Giovanni, collocato all’interno della pista s Salentina.

Non è stato facile sopravanzare le agguerrite avversarie, provenienti dalle scuole pubbliche dell’intera provincia di Lecce, ma Ilaria Stasi, con tenacia e intelligenza tattica, ha condotto un ritmo sempre costante, che ha sfiancato le altre atlete, che nulla hanno potuto davanti ad una superiorità sembrata pressoché inattaccabile. Nella seconda fase dei Giochi, a livello, locale la stessa atleta ha primeggiato nella gara di mezzofondo.

Affermazioni agonistiche di questo livello meriterebbero un seguito, solo che i talenti locali espressi dall’atletica leggera si smarriscono e si disperdono, non avendo una società sportiva quale punto di riferimento. E l’annoso ragionamento della mancanza di risorse e di strutture adeguate, sul quale, magari, avremo modo di riflettere in futuro.

by -
0 1536

Un fantastico sprint sul traguardo

Alezio. Con le gare che vedono coinvolti i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado, si conclude la riuscitissima “Festa d’autunno e corsa campestre”.

La manifestazione sportiva, organizzata dall’istituto comprensivo di Alezio, si è tenuta nei giorni passati presso il parco “Don Tonino Bello”. La gara molto sentita dai ragazzini, ha trascinato anche i genitori, che in alcuni casi, quasi fosse una competizione agonistica vera è propria, hanno addirittura rivendicato la posizione d’arrivo dei propri figli, imbattendosi in lunghi contenziosi con i giudici di gara.

Sono state consegnate 46 medaglie ai primi tre vincitori delle 16 sezioni di gara. Ecco i risultati. Scuola primaria, classi prime categoria femminile: Giulia Buccarella, Serena Aiello, Rosa Saponaro. Categoria maschile: Riccardo Vantaggio, a pari merito secondo posto per Thomas Iannotta e Cosimo Ponticelli, terzo posto Andrea Padovano.

Classi seconde categoria femminile: Chiara Cotardo, Alessia Margiotta, Alessandra Portone.  Categoria maschile: Riccardo Magagnino, Lorenzo Borra, Christian Marra. Classi terze categoria femminile: Beatrice Canneto, Mary Mele, Giorgia Milano. Categoria maschile: Matteo Martignano, Marco Iannotta, Matteo Aloisi. Classi quarte categoria femminile: Sofia Solida, Jennifer Mega, Agnese Spennato.  Categoria maschile: Luca Giaffreda, Samuele De Santis, Samuel Primiceri. Classi quinte categoria femminile: Alice Romano, Clara Macrì, Chiara Stoppello. Categoria maschile: Nicolò De Santis, Francesco Morciano, Leonardo Marra.

Scuola secondaria di primo grado, classi prime categoria femminile: Caterina Teseo, Giulia Magagnino, Linda Ferrari.

Categoria maschile: Thomas Magagnino, Davide De Santis, Alessandro Pagliara. Classi seconde categoria femminile: Vittoria Leo, Giulia Caricato, Anastasia Piccinno. Categoria maschile: Simone Longo, Federico Dei Sommi, Ivan Ferrari. Classi terze categoria femminile: Alessia Colazzo, Miriana Spinola, Elisa Romano. Categoria maschile: Daniel Papallo.

Nicolas Pisanello

by -
0 1080

Alezio. L’istituto comprensivo di Alezio da il via al progetto  “Giochiamo con lo sport”, settima edizione. L’evento inaugurale si è svolto nei giorni scorsi presso il parco “Don Tonino Bello”,  popolato da più di trecento persone tra bambini e genitori. La “Festa d’autunno e corsa campestre” è stata la prima manifestazione e ha visto in gara 164 bambini dai 3 ai 5 anni, tutti iscritti alla scuola primaria. Sei sono state le sezioni di gara, categorie maschile e femminile.

I primi tre classificati di ogni categoria sono stati premiati con una medaglia ricordo. Di seguito i piccoli  “campioni” saliti sul podio. Categoria femminile anni 3: Roberta Restino, Serena Natali, Marianna Caricato. Categoria femminile anni 4: Denise Bresciani, Helena Scialpi, Gaia Paglialonga. Categoria femminile anni 5: Sara Gojani, Giulia Rossetti, Evelyn Marcucci. Categoria maschile anni 3: Vincenzo Manieri, Nicholas Ponticelli, Simone Cotardo. Categoria maschile anni 4: Gabriele Bentivoglio, Luigi De Pascalis, Simone Palumbo.

Categoria maschile anni 5: Vincenzo Carrozza, Michele Schirosi, Samuele Leone.

«Per l’anno scolastico in corso – afferma l’insegnante-progettista Maria Elena Margari – sono previste sette manifestazioni, di cui due in collaborazione con il Coni di Lecce. Il nostro obbiettivo è quello di indirizzare i bambini verso l’educazione alla salute e di conseguenza alla socializzazione attraverso il gioco e lo sport».

Già si pensa al prossimo appuntamento, che si svolgerà nel mese di marzo e che vedrà l’organizzazione di una “Biciclettata” con gli alunni delle quarte e quinte della scuola primaria e prime e seconde della scuola secondaria.

Nicolas Pisanello

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...