Home Tags Posts tagged with "corriamo per un sogno"

corriamo per un sogno

I promotori del comitato civico "Un sorriso in più" con l'altalena "a misura di disabili" inaugurata due anni fa in piazza Petracca

I promotori del comitato civico “Un sorriso in più” con l’altalena “a misura di disabili” inaugurata due anni fa in piazza Petracca

CASARANO. Al via la seconda edizione di “Corriamo per un sognoˮ, appuntamento organizzato dall’associazione onlus “Un sorriso in piùˮ, in collaborazione con l’associazione sportiva “Saracenatleticaˮ. L’appuntamento è per il 18 giugno in piazza San Domenico alle 20. Si tratta di una camminata libera in notturna nel centro di Casarano per sostenere la realizzazione del primo parco inclusivo del sud Italia, uno spazio dove normodotati e diversamente abili possano giocare insieme. La gara, rigorosamente non competitiva, si articolerà su un percorso di due chilometri da ripetersi, facoltativamente, per quattro volte. Per informazioni e iscrizioni ci si può rivolgere alla “Salumeria Walterˮ in piazza San Pietro o a “L’angolo della bontàˮ in via Solferino. L’associazione “Un sorriso in piùˮ intende realizzare, a proprie spese, un parco ludico-creativo inclusivo, in piazza San Giovanni XXIII, nei pressi dell’ospedale. I tempi di realizzazione del progetto sono di circa tre anni per la raccolta fondi, avviata nell’aprile del 2015, e uno per la realizzazione. Una volta ultimato, il parco sarà gestito dal Comune. Il progetto prevede la riqualificazione e la recinzione dell’area, la pavimentazione anti- trauma, l’acquisto di giochi accessibili, il potenziamento dell’illuminazione e dell’impianto idrico, un percorso per non vedenti, la predisposizione dell’area di accesso con parcheggi per disabili, salite per le carrozzine, accessi ai bagni per disabili, l’allestimento di uno spazio con tutti i nomi di coloro che contribuiranno alla raccolta fondi anche con adesioni di piccole entità.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...