Home Tags Posts tagged with "comprensivo aradeo"

comprensivo aradeo

scuola media aradeo  (2)

I ragazzi della scuola media e, sotto, la dirigente Carmela Cezza

carmela cezza Mercatino solidariet Aradeo - Intervento Carmela Cezza (dirigente scolastico)ARADEO. Migliore conoscenza del territorio e difesa dell’ambiente nei progetti della scuola Media dell’Istituto comprensivo di Aradeo diretto da Carmela Cezza. Il 30 gennaio si chiude “Salentomanifesto” organizzato dal Gal “IsolaSalento” che ha visto impegnati ragazzi e genitori delle classi terze della scuola Secondaria di primo grado. Nelle iniziative, il concorso fotografico “Imago” per la selezione delle immagini più suggestive (con 42 premi per le migliori foto di ciascuna tematica) ed il concorso interno della scuola per le migliori tre foto prodotte dagli alunni dell’istituto. In quest’ambito sono stati premiati: Daria Botrugno (con un Notebook Acer Extensa), Alberto Bruno (con un Tablet Asus ZenPad C.7.0 Metallic) e Agnese Longo (con un Lettore MP4 Audiola).

Nel progetto anche “Teen4Teen”, per la creazione di un “pacchetto turistico” teso alla conoscenza e valorizzazione del territorio, da proporre ai coetanei. Un altro progetto ha impegnato gli alunni della Media nell’ambito della campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata dei rifiuti urbani.

L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale e promossa dalla cooperativa Innovaction e dal network CulturAmbient Group, si è conclusa con il contest fotografico “Scatta l’eco ad Aradeo”. Le migliori 20 foto sono diventate oggetto di un laboratorio sul riciclo creativo e fanno parte di una mostra espositiva che si snoda dal foyer del teatro Modugno ai rinnovati spazi della Biblioteca comunale.

Giornata di sensibilizzazione[1]carmela cezza Mercatino solidariet Aradeo - Intervento Carmela Cezza (dirigente scolastico)ARADEO. I ragazzi del Comprensivo, impegnati  in prima fila per scardinare cattive abitudini nello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, continuano ad essere protagonisti attivi del cambiamento della comunità. La scuola diretta da Carmela Cezza (fotina) aderisce all’iniziativa promossa dalla cooperativa “Innovation” e dal network “Cultur ambient group”, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui temi della differenziazione dei rifiuti urbani. Il tutto nell’ambito della campagna di informazione “Ad Aradeo si parte…e la differenza di vede!”, sostenuta dall’Amministrazione comunale. Ad aprile e maggio  scorsi, alunni hanno partecipato ad una serie di laboratori didattici sui temi della raccolta differenziata, compostaggio domestico, stili di vita sostenibili e decoro urbano, completando il progetto con un desk informativo realizzato durante una giornata di mercato settimanale e con la distribuzione di una guida (foto) per differenziare.
Lo scorso 15 ottobre, è ripartita l’attività della Cooperativa, sempre con la collaborazione attiva dei ragazzi del Comprensivo, con il progetto “Scatta l’eco ad Aradeo”. I ragazzi sono impegnati a realizzare un contest fotografico sul degrado urbano e delle campagne circostanti. Le migliori 20 foto prodotte diventeranno oggetto di un laboratorio “sul riciclo creativo”. L’obiettivo finale è realizzare a dicembre, nel centro del paese, una mostra fotografica in cui i partecipanti costruiranno le cornici per le foto con materiali di riciclo.

by -
0 1639
I laboratori scolastici e la dirigente Carmela Cezza

I laboratori scolastici e la dirigente Carmela Cezza

carmela cezza Mercatino solidariet Aradeo - Intervento Carmela Cezza (dirigente scolastico)ARADEO. Lusinghieri riconoscimenti per l’Istituto comprensivo di Aradeo, che riapre i battenti per l’inizio del nuovo anno scolastico con percorsi formativi diretti all’orientamento ed alla valorizzazione del merito, potenziamento delle competenze digitali e dei saperi di base. È solo di qualche giorno fa la notizia che la scuola ospiterà a novembre i rappresentanti dell’Agenzia europea per i bisogni educativi speciali e l’Istruzione inclusiva. Sarà questa l’occasione per presentare le politiche e le buone prassi in uso nell’istituto diretto da Carmela Cezza per studenti con disabilità. La scuola di Aradeo, confermando il trend positivo nel campo della formazione, è sede del Centro servizi per l’handicap e Polo di formazione e sperimentazione per ben 42 scuole della provincia di Lecce, ed è l’unica in Puglia (insieme al “Deledda” di Lecce per gli istituti di secondo grado), ad essere stata selezionata per la diffusione di buone pratiche in tema di inclusione. Le altre regioni coinvolte nella visita dell’Ente europeo sono Sicilia, Lombardia, Toscana e Piemonte.

L’istituto si inoltre è distinto a livello regionale, con il progetto di formazione per il personale docente “Bes: l’azione didattica per una inclusione possibile”, che ha visto coinvolte 13 scuole della provincia di Lecce, con una partecipazione di circa 170 docenti. Referente del progetto è stata la docente Simonetta Baldari. La dirigente Carmela Cezza, dichiara di essere “orgogliosa non solo delle competenze professionali che la scuola è in grado di offrire agli studenti di Aradeo, ma anche della cura con cui i docenti accompagnano gli alunni al successo formativo”. Per lei “anche quest’anno non mancheranno le sfide: Giochi matematici, Olimpiadi di problem solving ed Olimpiadi di Italiano, in cui lo scorso anno la squadra della scuola Primaria è risultata prima a livello nazionale”.

Voce al Direttore

by -
Abbiamo scritto ieri pomeriggio un articolo con una tempestività – confessiamo - non voluta considerato quanto si sarebbe sprigionato da lì a poche ore...