Home Tags Posts tagged with "castello ugento"

castello ugento

UGENTO. Stupore e polemiche per l’apertura straordinaria del castello di Ugento. Stupore negli occhi di chi non aveva mai avuto il piacere di visitare l’imponente struttura ed ha potuto finalmente ammirarne le sale, gli affreschi e il giardino. Polemiche perché le porte del castello sono state aperte al pubblico tre giorni prima delle elezioni comunali. Il 2 giugno, su iniziativa dell’Amministrazione comunale, il primo piano del castello dei principi d’Amore è rimasto aperto tutta la giornata. Lo hanno visitato in circa 3.500: in molti sono arrivati anche dai paesi vicini. Alcune guide turistiche hanno illustrato le diverse sale e gli affreschi che ornano i soffitti e hanno accompagnato cittadini e turisti alla scoperta di un bene che, fino al 2016, la popolazione aveva potuto vedere solo dall’esterno, senza mai poter andare al di là di quelle mura imponenti oggi tornate al loro colore originario.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

 

lavori al castelloUGENTO. Una torre normanna inglobata all’interno del castello. È ciò che è emerso durante i lavori di restauro dell’antica fortezza ugentina, finanziati con un importo di quasi sei milioni di euro dal Ministero dei beni e delle attività culturali. «La torre – spiega l’assessore ai lavori pubblici Oronzo Calabrese – era stata inglobata dalle opere di ampliamento e modifica avvenute nel corso dei secoli. Ora si sta procedendo alla messa in evidenza di questo particolare ritrovamento, affinché possa essere visibile ai visitatori». I lavori, continua l’assessore, sono circa al 50 per cento. «Abbiamo definito il terzo stato di avanzamento. È stato risolto il problema relativo al vano tecnico dell’ascensore, che la Soprintendenza ci ha chiesto di non posizionare all’interno del fossato, e si è deciso di installare una cabina Enel all’esterno, su via dei Cesari, a servizio dell’immobile. Gli operai stanno per terminare i lavori alle coperture e sono già a buon punto con il recupero degli affreschi. Riteniamo di poter terminare tutto entro i tempi stabiliti».

I lavori, qualche mese fa, hanno subito dei rallentamenti a causa di alcune vicende giudiziarie che hanno riguardato l’assegnazione dell’appalto. Dinanzi al Tar si erano presentate l’azienda seconda classificata nel bando di affidamento dei lavori e la società che era arrivata quarta nella graduatoria per i servizi tecnici. In entrambi i casi, i giudici amministrativi hanno dato ragione al Comune e alle aziende affidatarie.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...