Home Tags Posts tagged with "casarano pietrabianca"

casarano pietrabianca

chiesa pietrabianca  (2)

Il nuovo complesso ecclesistico. In basso il parroco don Tommaso Sabato

don Tommaso Sabato  CasaranoCASARANO. Dopo sei anni di lavoro, verrà inaugurata il 20 settembre la nuova chiesa parrocchiale dei Santi Giuseppe da Copertino e Pio da Pietralcina. Trova, dunque, compimento il complesso architettonico che già tempo ha ridisegnato l’aspetto del quartiere periferico di Pietra Bianca. Prima della grande chiesa che viene ad essere ora inaugurata, la sala liturgica della parrocchia guidata da don Tommaso Sabato aveva trovato posto nei locali adiacenti e prima ancora al piano terra di un complesso condominiale in via Alto Adige. Alla liturgia di dedicazione di domenica 20 settembre, alle ore 17,30, sarà presente il vescovo della diocesi di NardòGallipoli  Fernando Filograna, insieme al suo predecessore Domenico Caliandro (che pose la prima pietra), oggi a Brindisi, e a monsignor Benigno Papa, arcivescovo emerito di Taranto originario di Casarano.

Sin dalla cerimonia di posa della prima pietra, avvenuta nel giugno del 2010 (pur se i lavori delle strutture adiacenti erano già stati avviati da alcuni mesi), fu chiaro a tutti che la nuova parrocchia avrebbe avuto un ruolo decisivo nello sviluppo del quartiere, tra i più popolosi della città, troppo spesso vittima del suo stesso isolamento. L’obiettivo può dirsi già raggiunto visto che l’attività parrocchiale attrae molti giovani e molte famiglie dal resto della città (ed anche dalla vicina Matino). Della quinta parrocchia della città (in ordine di nascita) fanno parte anche un teatro da 460 posti (ancora in via di completamento), le aule del catechismo ed i locali già completati che ospitano la comunità dei “Servi del cenacolo”. All’inaugurazione la parrocchia dedica gli incontri di catechesi del 17 e del 18 settembre, tenuti rispettivamente da don Giuliano Santantonio (di Racale e parroco nella cattedrale di Nardò) e da don Francesco Martignano (di Parabita e vicario a San Gerardo di Gallipoli) e la veglia di preghiera della vigilia (il 19 dalle 22,30).

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...