Home Tags Posts tagged with "Carnevale gallipolino 2018"

Carnevale gallipolino 2018

Gallipoli.  Il gossip e la tivù saranno i protagonisti del Carnevale gallipolino 2018, organizzato dalla “Fabbrica del Carnevale Gallipoli” in collaborazione con il Comune e l’Assessorato al turismo e spettacolo, che si terrà su corso Roma nelle giornate del 4 e 11 febbraio per concludersi nel centro storico il 13 febbraio, di Martedì Grasso. “Tivù tivà? Il nostro gioco è il Carnevale” sarà dunque il tema di questa 77esima edizione, che avrebbe dovuto tenersi, nelle intenzioni iniziali dei componenti della Fabbrica del Carnevale Gallipoli, sul lungomare Galilei e che invece, almeno per quest’anno, dovrà attendere per il cambio di location. “Il tempo a disposizione è stato poco, non abbiamo avuto modo di organizzarci al meglio per spostarci già quest’anno – afferma il presidente della “Fabbrica”, Stefano Coppola – ma è un’idea soltanto rimandata, non accantonata. Cercheremo di organizzarci meglio il prossimo anno”. Intanto, come afferma lo stesso presidente, i tempi stringono e gli organizzatori e i volontari lavorano fino a notte tarda negli hangar per essere pronti per il 14 gennaio, giorno del “Capannopen”, cioè l’open day nei caponnoni dei carri per scoprire i giganti di cartapesta di quest’anno, con una diretta, a partire dalle ore 15, su “Radio Mariscio”. Mentre il 17 gennaio si darà ufficialmente il via alle danze con la tradizionale focareddhra o “Festa del fuoco”, a partire dalle ore 17 presso il largo “Francesco Zacà”, realizzata in collaborazione con l’I.i.s.s. Giannelli, dove verranno eletti anche i regnanti del Carnevale gallipolino di quest’edizione. “Grande importanza verrà data quest’anno anche ai gruppi mascherati- conclude Coppola- e stavolta abbiamo anche la possibilità di istituire dei premi per loro. Per questo, estendo l’invito alla partecipazione anche ai paesi limitrofi”.

Voce al Direttore

by -
Attività produttive, turismo e ambiente in Puglia tra libera iniziativa economica e percorsi di sviluppo sostenibile: questo il tema scelto dall'Ordine dei commercialisti e...