Home Tags Posts tagged with "CAGNOLINA MALTRATTATA"

CAGNOLINA MALTRATTATA

GALLIPOLI. “Stop alle offerte!” La bella notizia arriva dalla pagina di Facebook “Gallipoli…una perla adagiata sullo Jonio” di Mariano Fernando Polimeno, che per prima due giorni fa aveva lanciato l’appello per aiutare Zizzu, la dolcissima cagnolina randagia di 17 anni che viveva nella zona di San Simone e che rischiava di perdere l’occhio per via dell’acido che qualcuno le aveva gettato addosso. La cagnolina,  presa in cura da una generosa volontaria, la signora Francesca Vincenti di Gallipoli e da un veterinario dal grande cuore, il dottore Matteo Vincenti sempre di Gallipoli, necessitava di più operazioni perché l’acido le stava purtroppo continuando a corrodere i tessuti intorno all’occhio. Proprio per questo motivo è stato lanciato su internet un appello per aiutare a sostenere le cure necessaria alla ripresa della cagnolina; appello condiviso da migliaia di utenti e rilanciato ieri da Piazzasalento.

«Non so quanti “grazie” occorrono per gratificarvi di tanta solidarietà – scrive Mariano Fernando Polimeno dalla sua pagina – oggi è stata raggiunta e superata la quota necessaria per l’intervento e le cure della cagnolina Zizzu. Si è davvero scatenata una campagna di solidarietà enorme a testimonianza che l’animo umano, quello sano e sensibile, non è del tutto morto, al cospetto di tanta inciviltà e ferocia. Un grazie a Matteo Vincenti, a tutte le volontarie, a Simona Fracasso, a Cristina Fiamma, a Francesca Vincenti, a tutti voi di questo gruppo, a Piazzasalento e a tutti coloro che ne hanno condiviso il post sui propri profili, perché con le vostre offerte dirette o con versamento, avete consentito questo miracolo e aiutato Zizzu a vivere». Incredulità e felicità anche da parte del veterinario, il dott. Vincenti: «Mai avrei creduto che internet avrebbe potuto fare questo miracolo. Grazie, grazie di cuore a tutti per la vostra umanità; grazie a voi abbiamo superato la somma di 500 euro e potremmo così aiutare Zizzu a vivere e a riprendersi e  dare anche un aiutino agli altri randagi in difficoltà come lei. Mi auguro che questa solidarietà continui non solo verso i poveri animali indifesi, ma anche tra gli uomini».

12508975_1236652289684724_5480914619969864288_nGALLIPOLI. L’appello che sta girando in rete è uno di quelli che non lasciano e non possono lasciare indifferenti : “Gente ignobile e meschina ha gettato dell’acido sull’occhio di un cane. Purtroppo un primo intervento non è bastato e l’acido sta continuando a corrodere i tessuti. Le cure alla povera creatura le sta apportando il dott. Veterinario Matteo Vincenti (nella foto). Com’è giusto che sia, l’intervento ha un costo e anche un minimo contributo, per chi nutre amore per gli animali, sarebbe davvero di grande aiuto . Siamo convinti che una valida azione di volontariato possa, almeno in parte, riscattare l’animo umano da tanta inciviltà”. Questa è infatti la storia della piccola Zizzu, meticcia bianca e dolcissima di 17 anni trovata una mattina in condizioni gravissime da una volontaria che si occupa, da sola,  di aiutare gli animali abbandonati della zona da circa 30 anni, la signora Francesca Vincenti di Gallipoli. La storia ce la racconta il dott. Vincenti:  «La cagnolina viveva nella zona di San Simone da sempre- afferma il veterinario a cui è ora affidata la cagnolina nel suo studio- e la signora Francesca le portava ogni giorno da mangiare insieme agli altri cani che vivevano nella zona. La settimana scorsa la cagnolina è sparita per 3 giorni fino a ricomparire domenica all’ora di pranzo in queste condizioni». Sì, perché alla cagnolina è stato gettato dell’acido in un occhio e ora si sta cercando di farle recuperare la vista; la prima operazione non è bastata e adesso se ne farà un’altra e in seguito la cagnolina avrà bisogno di tante altre cure per riprendersi completamente.

Chi volesse aiutare anche solo con un euro può rivolgersi direttamente allo studio veterinario del dott. Vincenti in via Trento 24 a Gallipoli o versare un contributo alla signora Francesca Vincenti con un versamento. Questi i dati per il versamento Postepay Evolution: FRANCESCA VINCENTI NUMERO CARTA: IT76P0760105138268353968358 CODICE FISCALE: VNCFNC57L58D883K. «Volevo ringraziare il dott. Vincenti, che è stato due notti sveglio accanto alla cagnolina dopo l’operazione per non lasciarla sola in caso avesse avuto bisogno di aiuto-conclude la signora Francesca Vincenti-  un uomo straordinario, un vero amante degli animali e di un cuore grande, che appena ha saputo cos’era successo, pur essendo domenica e pur stando fuori a pranzo, ha lasciato tutto e dopo pochi minuti era già fuori al suo studio per aiutare la cagnolina».

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...