Home Tags Posts tagged with "borgo in festa"

borgo in festa

L'edizione del borgo in festa del 2015

L’edizione del borgo in festa del 2015

NARDÒ. Piante fiorite adorneranno i balconi e le logge del centro storico, l’antico Palazzo di Città vestito in alta uniforme, le chiese aperte al pubblico, le botteghe del tempo che fu: questo e molto altro è il “Borgo in Festa” 9.0. La Pro loco di Nardò del presidente Giovanni Portorico, grazie al prezioso lavoro del direttore del progetto Mimino Tondo, ha pronto il programma per il prossimo 24 luglio, dalle ore 18 in poi. Il culmine dell’evento sarà rappresentato dall’imperdibile sfilata di carrozze e calessi, impreziosita da costumi d’epoca indossati da dame e cavalieri. Sottofondo musicale a cura del gruppo “Scattacore Club”; dopo le 23, tanta altra musica col dj Antonio Fracella ed il vice Mattia Presta. L’evento è patrocinato dal Comune di Nardò e si avvale delle collaborazioni con l’associazione Amici del Cavallo di Nardò e Galatone, il clan scout “Alba Nardò 2”, l’Istituto comprensivo Polo 2 (che curerà l’esposizione del plastico “Piazza Salandra in miniatura”), il centro turistico giovanile “Osanna”, il Gal Terra d’Arneo, la parrocchia Cattedrale e la Mensa della Comunità di Nardò per uno sfondo solidale. Altre iniziative in questi prossimi giorni. L’oratorio di Santa Caterina di don Piero Inguscio ha invece un doppio appuntamento in serbo: il 21 luglio è la volta sagra della pettola, il 31 toccherà alla fiera del dolce e del salato. Il giorno prima la Pro loco di Santa Caterina di Antonio Inguscio terrà la cerimonia di premiazione della terza edizione del concorso nazionale “Afrodite”: alcuni versi delle poesie vincitrici, con in calce il nome dell’autore, saranno incisi sulla pavimentazione del lungomare (se ne parla in altra parte della pagina). Nella vicina Santa Maria al Bagno, poi, “Anguria & Sound”, per la terza edizione. Nell’area mercatale tre giorni di pizzica, tradizioni e anguria: si partirà il 17 agosto con Stella Grande e Anime Bianche più i Cafè Chinaski, si proseguirà il 18 con Salento Calls Italy e Scazzakatarante, per concludere il 19 con Uccio Aloisi Group e The Washing Rock Machine. Oltre al susseguirsi degli artisti ed angurie in quantità industriale, a fare da contorno alle serate l’esposizione di prodotti tipici locali. L’ingresso sarà gratuito. Agli sgoccioli i programmi avviati nel mese scorso dal Sac “Arneo e Costa dei ginepri”. Il “Folk in tour” conclude il suo percorso a Copertino con il secondo festival degli stornelli. “Del sacro e del profano” prosegue con il “Workshop di video mapping” e proiezioni interattive applicate ai beni ambientali e culturali.

NARDÒ. Si preannuncia ricco di sorprese l’appuntamento col “Circonauta” che avvolgerà il centro storico i giorni 8 e 9 luglio. Fra piazza Castello, via Sambiasi e Purità, piazzetta San Giuseppe, piazza Salan- dra, via Duomo, piazza del Vescovato, chiostro dei Car- melitani e piazza delle Erbe si alterneranno spettacoli comici, acrobatici, musicali, giochi di mani e col fuoco, equilibrismo, teatro di strada e antiche clownerie. In più la sorpresa del secret show: tra cortili, salotti e terrazze brevi spettacoli per un pubblico di pochi eletti. L’anno scorso la manifestazione organizzata dal Comune fu un successo. Il 14 luglio la “Michael Dance” si esibirà nella sedicesima edizione del saggio di fine anno: in piazza Battisti ospite d’eccezione Andreas Müller, ballerino di “Amici di Maria De Filippi”. Alla riscoperta delle tradizioni popolari è dedicato poi il “Borgo in Festa” della Pro loco di Nardò. Col patrocinio dell’assessorato al Turismo e la collaborazione del Centro turistico giovanile “Osanna” e della parrocchia Cattedrale, l’associazione del presidente Giovanni Portorico presenterà una mostra di artigianato e prodotti locali: la cornice barocca del centro storico si farà accarezzare dalla musica popolare e dall’infiorata, nonché ingolosire dalla cucina tipica neretina. Le porte dei palazzi nobiliari si spalancheranno dinanzi ai più curiosi e verranno riproposti i vestiti d’epoca, un tempo indossati da dame e cavalieri a bordo di carrozze e calessi. Nella via delle antiche botteghe si potranno ammirare i mestieri d’un tempo e sarà riaperta la chiesetta di San Lorenzo. Tutto ciò il prossimo 24 luglio, dalle ore 18 fino alle 21, quando piazza Salandra ospiterà lo spettacolo di pizzica degli “Scattacore Club”. «Dopo il successo del “Natale all’ombra del barocco” – afferma Portorico (foto) – siamo felici di ripresentare il “Borgo in festa”, un mix di attività che contribuiranno a far battere il cuore cittadino nella splendida cornice di piazza Salandra». Gli fa eco il responsabile della Pro loco di Nardò, Mimino Tondo: «Vorrei ringraziare tutti coloro che si impegnano nei preparativi. Promuoveremo la nostra città con le sue bellezze, dai monumenti alle chiese, passando per i palazzi, senza dimenticare – conclude Tondo – le marine e il parco di Portoselvaggio».

 

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...