Home Tags Posts tagged with "appuntamenti natalizi"

appuntamenti natalizi

by -
0 1630

CASARANO. Ultimi appuntamenti con le iniziative natalizie della Pro loco a Casarano. Le “befane volanti” arriveranno (in moto) in piazza San Domenico domenica sera, grazie al gruppo speleo “Ndronico” di Lecce con l’animazione dei clown del gruppo “Portatori sani di sorrisi”. Dalle 16,30 alle 20 spazio anche ai laboratori artistici a cura delle associazioni “ArcheoCasarano”, “Il cappellaio matto” e “Kimera” (il ricavato sarà devoluto in beneficenza). Nella serata, dalle 19,30, musica nel chiostro con la “Junior talent orchestra” di Matino e, dalle 21,30 presso l’ex Arena moderna di via Padova, “Ragazzi in festa” con “Winter dj compilation” (dj garden, percussion live Gioele Nuzzo, dj Marco Giorgino e vocalist Lucia). Martedì 6, giorno dell’Epifania, si terrà l’estrazione dei buoni spesa messi in palio dalla lotteria “A Natale offro io” (alle 18 presso il sedile di piazza San Giovanni) nell’ambito dell’iniziativa commerciale “A Natale acquista e divertiti a Casarano”. Da segnalare come il tradizionale mercato settimanale del martedì viene anticipato di un giorno e si terrà lunedì 5.

Il coro e l'orchestra dell'istituto "Aligheri" al Sacro Cuore

Il coro e l’orchestra dell’istituto “Aligheri” al Sacro Cuore

MATINO. Accanto al Presepe vivente (26 e 28 dicembre, 1  4 e 6 gennaio nel centro storico), è ricco il calendario degli appuntamenti natalizi con in prima linea le associazioni di volontariato. Il 21 dicembre, alle 16, è prevista la serata finale di “Natale insieme”, il mercatino del Centro di protezione civile ambientale di via Bolzano finalizzato alla raccolta di fondi da destinare al reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale di Tricase, con la collaborazione della Pro loco “S.Ermete” e di numerose associazioni locali tra cui “Fratres”, “Società operaia”, “Anspi – Madre Teresa di Calcutta” e “Lilt” di Casarano. L’appuntamento è presso il Palazzo marchesale insieme a Babbo Natale, alla pastorale del Circolo musicale “V. Papadia” e alla sfilata ecologica dei volontari della Protezione civile “Baby”: i piccoli, infatti, indosseranno abiti realizzati con materiali di riciclo.

È partita lo scorso 9 dicembre e durerà fino al 23 l’iniziativa promossa dalle associazioni “Angels Salento” di Matino  e “Salentiamoci” di Parabita con la collaborazione di “Noi per il Salento”. Nella casetta di Babbo Natale, installata presso la Villa comunale, sarà possibile consegnare le letterine natalizie, partecipando, inoltre a simpatici giochi (tutti i giorni dalle 16 alle 19). Immancabile anche la “Festa dell’Epifania”organizzata quest’anno presso la caffetteria “Dolce vita” nei pressi della Villa comunale. C’è la terza edizione di “Matino in fiera” promossa da “Novass” che fino al 6 gennaio proporrà specialità culinarie, mercatino solidale e, ogni sabato e domenica, intrattenimento e animazione per grandi e piccoli. Musica e tradizione tornano con alcuni appuntamenti annuali: il 19 dicembre, presso la chiesa “Sacro Cuore” l’Istituto comprensivo presenta il “Concerto di Natale”;  il 20, stessa location, per il concerto “Aria di Natale” dedicato a Giorgio Caggiula e organizzato dal gruppo bandistico “San Giorgio” diretto dal maestro Francesca Felline; il primo gennaio 2015 sarà la volta del tradizionale “Concerto di Capodanno”  curato dal Circolo “V. Papadia” a Palazzo Marchesale. Il 30 dicembre, alle 18, infine, veglioncino di Capodanno per bambini al Villaggio del fanciullo dove, il 3 gennaio, alle 18,30, ci sarà la tombolata delle famiglie ed il 5 l’arrivo della Befana.

Una delle formazioni della Band di Babbo Natale in arrivo a Gallipoli il 21 dicembre

Una delle formazioni della Band di Babbo Natale in arrivo a Gallipoli il 21 dicembre

GALLIPOLI. Non ci sarà da annoiarsi quest’anno a Gallipoli durante le vacanze natalizie. Per spezzare il ritmo delle tradizionali serate natalizie casalinghe numerosi appuntamenti con la cultura e lo svago: mostre, giochi, presepi, animazione, teatro e tanta musica. Quasi un evento al giorno grazie al lavoro di concertazione svolto dai sodalizi locali in collaborazione con l’Amministrazione comunale del sindaco Francesco Errico. Il cartellone è già partito alla fine del mese scorso e proseguirà nei prossimi giorni con un intensificarsi di eventi e manifestazioni.

Dal 17 al 23 la “Settimana della Cultura del Mare” con convegni, presentazioni, concerti, show cooking e il mercatino enogastronomico presso la Galleria Carducci. Tanta magia per i più piccoli: dal 20 proseguono i laboratori ludico-creativi e le poste di Babbo Natale (il 21) per bambini a tema natalizio presso la sede de i “Ragazzi di Via Malinconico” in via Ravenna. Il 21 dicembre, sfilata dei 100 Babbi Natale a cura della “Band di Babbo Natale” e sempre dal 22, e fino al 26, in piazzale Bovio il “Villaggio di Babbo Natale” e giochi a cura di “Off limits” e “Fideliter excubat”. Tantissimi i concerti: il 22 presso il Teatro  Garibaldi “Visioni &Musica” a cura del Polo2, il 23 “Gallipoli per Betlemme”, con il soprano palestinese Dima Bawab e l’orchestra dell’indirizzo musicale Polo2 presso la cattedrale di Sant’Agata e “Incanti di Natale” presso la chiesa di Sant’Antonio di Padova. Il 26 “It’s christmas time” parrocchia San Lazzaro; il 28 dicembre “A Natale! …Un’altra Umanità” nella cattedrale di Sant’Agata, il 29 “Dolci note di Natale”, a cura di Cinzia Corrado al Teatro Garibaldi; l’1 gennaio alle 11 il classico Concerto di Capodanno “Orchestra di Santa Cecilia”- Fidas Gallipoli al Garibaldi; l’8 gennaio benvenuto al nuovo anno con il concerto dell’orchestra Polo2 per la premiazione del concorso di presepi dell’Acr. S.Agata.

Imperdibili i presepi: dal 24 dicembre al 6 gennaio visitabili presso la Confraternita del SS. Crocefisso, nella Chiesa dei Santi Medici, di San Lazzaro e presso il Frantoio ipogeo “De Pace”. Al Museo diocesano presepe artistico e mostra a cura di “Gallipoli Nostra”. Dal 25 al 28 dicembre e dal 1 al 6 gennaio “Carosello di Natale” presso la palestra dell’istituto S. Chiara a cura dei Ragazzi di via Malinconico. Per il 31 previsti il “Trenino di Capodanno”, un tour per la città per la visita dei “Pupi” e in mattinata la “Maratona di San Silvestro”, organizzata dalle locali associazioni podistiche. L’1 gennaio, Superbingo presso la parrocchia San Lazzaro che organizza anche il Concorso di poesia per giovani e adulti ( il 4) e il Corteo dei Magi (il 6). Il 3 e 4 gennaio teatro solidale al “Garibaldi” con “Natale in casa Ciccillo” di “Off Limits” che darà parte dell’incasso sempre in beneficenza.

ACQUARICA. La crisi economica non risparmia nessuno, ma i cittadini di Acquarica per Natale avranno un ampio ventaglio di iniziative promosse dalle numerose associazioni che, almeno per qualche giorno, faranno dimenticare le difficoltà.
Anche quest’anno molti bambini riceveranno la visita di Babbo Natale. Numerose le iniziative che prevedono la consegna di una letterina con cui si segnala il giocattolo desiderato e la successiva consegna del regalo a domicilio. Tra coloro che hanno organizzato la distribuzione dei regali ci sono da annoverare le due cartolerie operanti nel paese (la “Carpe diem” è alla seconda esperienza), il Club Lecce (che da diversi anni dà vita a questa pratica che tanto attrae i bambini) e la Pro-loco, mentre le Majorettes (foto) daranno vita ad una serie di esibizioni vestite da Babbo Natale.

Il Comune da parte sua ha previsto una serie di iniziative natalizie, coinvolgendo anche le numerose associazioni presenti sul territorio. Il 15 dicembre in piazza San Carlo ci sarà l’apertura del Mercatino di Natale, mentre il 18 alle ore 18,30, nei locali del Castello medievale, è prevista l’inaugurazione della Mostra dei Presepi, seguita da un “Concerto di Natale”. Il 20 dicembre, sfilata di Babbi Natale in piazza San Carlo, dove due giorni dopo il suono delle cornamuse introdurrà l’animo degli acquaricesi, e non solo, nel clima tipico di Natale. Nell’ambito religioso, oltre alla tradizionale novena alle ore 6,15 di ogni giorno, annunciata da una piccola formazione musicale che girerà per le strade del paese dalle 4 del mattino fino all’inizio della celebrazione, da segnalare alcune rappresentazioni teatrali ed un concerto di Gospel.
Insomma la crisi c’è e si fa sentire, ma almeno per Natale fingiamo che non ci sia.

Voce al Direttore

by -
Ora che è passata la festa – giusta: logistica adeguata a compiti delicati e decisivi per il grado di vivibilità – possiamo tentare...