Home Tags Posts tagged with "adovos parabita"

adovos parabita

PARABITA – Archiviata con successo, la 46° festa del donatore organizzata dalla sezione “Adovos Messapica Parabita”. Domenica 26 novembre, don Albino De Marco ha celebrato alle 11 la messa in memoria dei soci defunti, presso la parrocchia di Sant’Antonio. « I volontari,  attraverso la donazione del sangue, svolgono un gesto fondamentale di solidarietà nei confronti del prossimo e dei bisognosi», ha affermato il presule (originario di Casarano) durante la sua omelia. Dopo la funzione religiosa, l’associazione si è data appuntamento presso il ristorante “Re dei Re” di Surano, per il tradizionale pranzo sociale. L’invito, oltre ad essere aperto a tutti gli associati, è stato rivolto anche ad amici, parenti e  a coloro che intendono sensibilizzare la “mission” della “Fiorentino Greco”. Ai quattordici soci che nel corso dell’anno hanno effettuato le 10 donazioni è stato  consegnato  un diploma di benemerenza. Medaglia di bronzo per le 20 donazioni  ad Antonia Orlandini e Anna Rita Pedone e per  le 30 ad  Antonio Carlino, Antimo Rocco Coi, Luca Garzia, Salvatore Leopizzi, Giovanni Mercuri, Biagio Nicoletti, Cesare Santese e Raffaele Seclì. La medaglia d’argento per la categoria femminile  delle 30 donazioni è andata ad Anna Maria Nicoletti, mentre per la categoria maschile delle 45 ad Umberto Antonazzo, Vincenzo Barone, Donato Caggiula, Antonio Camisa, Gaetano Cataldi, Francesco Coi, Roberto Garzia, Michele Giaffreda, Vincenzo Negro, Stefano Nicoletti, Raffele Piccinno, Guido Pisanello, Alfredo Prete, Biagio Romano, Andrea Sansone, Fernando Solidoro e Coisimo Surano. Per le 75, a ricevere la medaglia d’oro, è stato Michele Marsano. A tutti i premiati è stato anche consegnato un attestato di riconoscimento mentre le “prime gocce” che quest’anno sono state complessivamente 27, hanno ricevuto una pergamena e una pen drive di benvenuto. Per gli uomini è stato Andrea Sansone a ricevere la nomina di donatore dell’anno  con 10  donazioni effettuate, mentre per le donne, Anna Rita Pedone con otto. Le premiazioni sono state effettuate dagli ex presidenti Adovos, Lucianna Leo e Massimo Crusi.

PARABITA. Manca soltanto il  fischio d’inizio per poter dare il via ufficiale al  primo torneo di calcetto organizzato dall’Adovos Messapica  “Fiorentino Greco” di Parabita. Le date sono state fissate per i prossimi 31 luglio, 2 e 4 agosto, presso l’Heffort Sport Village“. “Il calcio nel sangue” nasce con l’obiettivo di sensibilizzare le persone alla donazione. In questo periodo  non sono poche, infatti, le  richieste  avanzate dalle strutture ospedaliere  che quotidianamente cercano di  far  fronte al problema della carenza di sangue.  Durante il torneo verrà, infatti, proiettato  un video ad hoc realizzato dai donatori Adovos proprio per stimolare alla donazione. Si tratta di un  progetto teso ad illustrare a 360 gradi le ragioni per le quali è sempre utile donare il sangue per aiutare il prossimo. Le partite, intanto, si svolgeranno in due gironi all’italiana da 4 squadre.  Seguiranno le due semifinali e  le due finali. La coppa con riconoscimento andrà per il primo, secondo e terzo classificato mentre i trofei individuali saranno consegnati al capocannoniere, al miglior giocatore e  portiere. La fascia d’età per poter partecipare al torneo è compresa tra i 17 e i 30 anni.     

La festa dello scorso anno  e, in basso,  il presidente Giovanni Coluccia

La festa dello scorso anno e, in basso, il presidente Giovanni Coluccia

giovanni coluccia - presidente adovos parabita

PARABITA. Tutto pronto per il 44° compleanno dell’associazione Adovos “Fiorentino Greco” di Parabita. L’annuale festa del donatore è in programma domenica 29 novembre. Si inizia alle 11,30 con la celebrazione della messa presieduta da don Santino Bove Balestra, presso la parrocchia di San Giovanni Battista, in ricordo dei soci defunti. Seguirà il pranzo sociale presso il ristorante “Re dei Re ” a Surano, occasione propizia per omaggiare in un clima di festa tutti gli iscritti all’associazione. Quest’anno saranno in tre a ricevere la medaglia d’argento per essere riusciti a tagliare il traguardo delle 50 donazioni. Un piccolo omaggio con il diploma di merito e una “chiavetta usb” sarà, invece, riconosciuto alle “prime gocce”, cioè ai neo soci che hanno effettuato durante il 2015 la loro prima donazione. Riceveranno una pergamena anche quanti si sono recati a donare per la 10ª, 20ª, 30ª e 40ª volta. Nel corso dell’anno, l’associazione ha registrato ben 34 nuove iscrizioni per un totale di 530 soci mentre 500 sono state le donazioni.
«La festa sarà un’occasione per conoscerci e diffondere il nostro messaggio di solidarietà nella piena convinzione che donare il sangue fa bene agli altri ma anche a se stessi», afferma il presidente Giovanni Coluccia.

Pedalata ecologica 2013

PARABITA. L’Adovos Messapica “F.Greco” di Parabita, presieduta da Giovanni Coluccia, organizza la 20esima edizione della “Passeggiata ecologica in bicicletta”. L’appuntamento con gli amanti delle due ruote, e dell’ambiente, è per domenica 1 giugno con raduno alle 20 in via Coltura (sede associazione) e partenza alle ore 8.30. Un viaggio lungo 20 km tra la città e la zona rurale. L’associazione ha previsto, inoltre la presenza di un pulmino per coloro che dovessero ritirarsi. Le iscrizioni si possono effettuare presso la sede Adovos dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00 entro e non oltre il 30 maggio. La quota d’iscrizione (5 euro) comprende, inoltre la partecipazione alla lotteria “Mega Ricambi” di Alezio che mette in palio una bicicletta.

Giovanni Coluccia, presidente Adovos (al centro) insieme ai vincitori del torneo di burraco

PARABITA. Un rinnovato entusiasmo e tante idee per promuovere i valori di sempre, quella beneficenza salvifica di cui l’associazione è portavoce da oltre 40 anni. L’Adovos messapica “Fiorentino Greco” ha rinnovato se stessa e il suo impegno sul campo con un nuovo direttivo ed un calendario fitto di appuntamenti, a ricordare che mai, come in questo caso,  un piccolo impegno può essere vitale per molti.

Confermato con la carica di presidente Giovanni Coluccia al suo terzo mandato. Con lui, nel Consiglio direttivo, sono stati eletti Giorgio Giaffreda come vicepresidente, Antonio Cataldo tesoriere, Andrea Sansone segretario. Nuovo anche il sito Internet (www.adovosparabita.it), costantemente aggiornato e con una galleria fotografica interattiva per rivivere i momenti più belli della vita associativa. Diversa anche la sede per le donazioni temporaneamente individuata, per esigenze logistiche, nello studio medico associato “Dimo-Ferrari-Nicoletti” in piazza Terranova.

Tra gli ultimi appuntamenti la decima edizione del torneo di burraco, lo scorso 6 aprile, in attesa dell’altrettanto classica “biciclettata”, prevista quest’anno per il 1 giugno. Tante le convenzioni avviate, dal Movimento per la difesa del cittadino (che offre una tessera gratuita ai soci donatori), al centro Fisiomed di Parabita che sconta del 50% il costo di terapie, sedute e visite osteopatiche. Attiva anche la campagna per la sottoscrizione del 5 per mille in favore di Adovos messapica. I proventi saranno utilizzati per l’acquisto delle bilance pesa sangue necessarie per ogni donazione.

Voce al Direttore

by -
Una buona fetta dell'impegnativa torta chiamata turismi (balneare, religioso, culturale, giovanile, ambientale, crocieristico...) è stata riservata l'altra sera a Gallipoli, durante un'assemblea plenaria, al...