Scuole accorpate ad Alezio, è polemica: «Non capiamo perchè»

by -
0 659

La scuola primaria di via Collina

Sannicola. A partire dal prossimo anno scolastico l’Istituto comprensivo di Sannicola verrà aggregato a quello di Alezio.

La decisione è giunta dalla Regione dopo che l’ufficio scolastico regionale aveva autorizzato l’accorpamento tra i due paese per raggiungere il numero minimo di allievi richiesto dalla legge.

Avendo il polo di Sannicola meno iscritti, la dirigenza dovrebbe spettare ad Alezio. Da qui le polemiche. «Sono sorpreso – commenta il dirigente della scuola di Sannicola, Daniele Metti – poiché avevamo fatto puntuali e precise osservazioni riguardo agli investimenti strutturali e tecnologici effettuati dall’amministrazione e sulla particolarità del territorio».

Ancor più agguerrito Danilo Scorrano, l’assessore alla Cultura. «La decisione è inspiegabile. Abbiamo fatto presente all’Ufficio scolastico regionale la presenza di tre frazioni, la struttura antisismica (unica nel Sud Italia) ed il progetto Edunova. Invece, documenti alla mano, Alezio ha dichiarato solo di avere i plessi atti ad ospitare gli uffici», conclude Scorrano.

Maria Cristina Talà

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!