Scuola “Don Tonino Bello” a Taurisano: tutti pronti a collaborare alla manutenzione

SCUOLA DON TONINO BELLO

TAURISANO. «Si pensasse anche all’edificio Don Tonino Bello, nel quale piove dai solai e mancano le porte dei bagni, costringendo molti alunni anche con gravi problemi di salute a non usufruire dei servizi». È il commento di alcuni genitori all’articolo  pubblicato su “Piazzasalento”  riguardante gli interventi di manutenzione effettuati da volontari nell’asilo nido di Taurisano. Poche parole per sottolineare che anche per la scuola media del primo polo “ci saranno volontari sensibili a costo zero” disposti ad impegnarsi per effettuare gli interventi di manutenzione che l’edificio, evidentemente, richiede.

Sulla situazione dell’istituto, che sorge in via Negrelli, abbiamo chiesto chiarimenti all’assessore ai Lavori pubblici William Maruccia. «Se i volontari che hanno dichiarato di volersi impegnare mi chiamassero – afferma – andrei anche io con loro a lavorare. Siamo sempre disponibili, così come lo siamo stati per gli altri edifici. C’è però da sottolineare che la scuola “Don Tonino Bello” è stata oggetto di importanti lavori circa un anno e mezzo fa: il primo piano è stato reso agibile e grazie a quegli interventi questo plesso è divenuto il primo in paese per numero di iscritti». E le infiltrazioni d’acqua di cui parlano i genitori? «Sono purtroppo accadute – spiega Maruccia – a causa delle forti piogge delle scorse settimane, ma la ditta incaricata sta già risolvendo il problema. La situazione è sotto controllo».

Sulle porte dei servizi igienici la risposta vale per tutti i plessi del paese: «Il problema è comune, gli infissi sono vecchi e al momento non ci sono fondi per sostituirli». Tiene però a sottolineare, l’assessore, che l’Amministrazione è impegnata, anche se con scarse risorse, per effettuare sia lavori in economia, sia interventi più sostanziosi: «Ci stiamo muovendo su tutti i fronti rispettando i nostri impegni. E i risultati già sono visibili».

Commenta la notizia!