Il caso Mauro Romano è chiuso per “troppa omertà”

di -
0 1932

Racale. Come possono due genitori che aspettano ancora la verità intorno al destino del loro figlio accettare che il caso venga archiviato? Rassegnarsi per la seconda volta che non si saprà mai come Mauro, il loro bambino di 6 anni, ben trentacinque anni fa sia scomparso nel nulla? Non sono stati ancora inventati i faldoni in cui chiudere e dimenticare le persone care.

Ma per la Procura il caso è chiuso: il sostituto procuratore della Repubblica di Lecce, Giuseppe Capoccia, ha fatto la richiesta di archiviazione che è stata accolta dal Gip Annalisa De Benedictis a due anni della riapertura delle indagini chiesta dal legale dei genitori di Mauro, Gianni e Bianca.Le motivazioni “nel generale clima di latente omertà nell’ambito della comunità religiosa”, cioè i Testimoni di Geova, di  cui i genitori di Mauro facevano parte.

Le indagini erano state riaperte nel novembre del 2010 dopo la denuncia dei genitori in seguito alla quale era stato iscritto nel registro degli indagati con ipotesi di sequestro di persona un barbiere ex amico della famiglia. Successivamente la storia di Mauro si era intrecciata con quella di Vito Paolo Troisi, suo coetaneo; giocavano insieme quel pomeriggio del 21 giugno del 1977. Ora Paolo Troisi, diventato un boss della Sacra corona unita e condannato all’ergastolo, aveva chiesto al Gip di essere ascoltato in quanto aveva delle rivelazioni da fare. Ma questa pista non ha trovato riscontri.

Il caso è chiuso. Non si rassegnano i genitori, non si rassegnano quanti trovano profondamente ingiusto che venga calato un velo sulla vicenda. È il caso dell’associazione “Penelope” che parla di “sconfitta delle istituzioni”. Non abbassare la guardia del ricordo e della richiesta della verità: è quanto si ricava anche da alcuni interventi sulla Rete.

Penelope tessé la tela per vent’anni, ma alla fine Ulisse ritrovò la strada per tornare a Itaca. I genitori di Mauro, tessendo ricordi, lo stanno aspettando da 35 anni. Ma per ora la strada per Matino sembra cancellata.

Commenta la notizia!