San Giovanni, il porto fa acqua

by -
0 2272

Il porto di Torre San Giovanni devastato dalla tempesta

Ugento. A subire i danni maggiori del maltempo della notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre, nella zona di Ugento, è stato il porto della marina di Torre San Giovanni. Qui le onde altissime, spinte dal vento di libeccio, si sono abbattute sul molo foraneo posto a protezione delle barche dei pescatori, con conseguenze quasi devastanti. Grossi massi si sono staccati dalla barriera e sono andati a finire a ridosso delle reti e sul tratto di molo usato dai pescatori per raggiungere le barche attraccate nel porto. La forza del mare ha fatto affondare alcune imbarcazioni da diporto, che sono state recuperate nella mattinata dagli stessi proprietari, con mezzi di fortuna.

La furia dell’acqua piovana non ha risparmiato nemmeno le strade della marina e la nuova piazza del Porto che, nell’area giochi, per l’ennesima volta si è completamente allagata, mettendo ancora una volta in evidenza i problemi di deflusso delle acque che interessano la zona, nonostante i recentissimi lavori di riqualificazione dell’intera area.

Anche la periferia della marina ha vissuto notevoli disagi. Nella zona di “Mare verde” si sono registrati allagamenti in abitazioni e sulle strade. Scantinati allagati anche a Ugento e nella frazione di Gemini. I vigili del fuoco del locale distaccamento sono stati impegnati per tutta la notte e anche nell’intera giornata di festa per limitare i disagi alla popolazione di Ugento e dei paesi limitrofi.

Ritornando ai grossi problemi che il maltempo ha causato al porto di Torre San Giovanni, sono da segnalare le proteste  di alcuni pescatori, che da anni chiedono la sistemazione della difesa foranea. Sulla vicenda è intervenuto il consigliere di opposizione Angelo Minenna del Pdci, che ha scritto all’assessore regionale Dario Stefano per sollecitare un suo intervento. Da Minenna è partita anche un’interpellanza al sindaco e all’assessore alla Protezione civile Antonio Ponzetta per chiedere chiarimenti sulle iniziative del Comune.

PT

Commenta la notizia!