Giornata di solidarietà per il futuro di Rosanna

by -
0 771

Matino. Un gesto d’amore per Rosanna Scialpi che emozionatissima ha ricambiato con qualche dolce sorriso e un commosso «Grazie a tutti». Lo spettacolo di solidarietà in suo onore, svltosi nei giorni scorsi, grazie alla Caritas francescana di Racale che ha coinvolto le associazioni: Piccolo teatro matinese; Mtb group; Movimento cristiano lavoratori; Protezione civile Angels; gli Arcuevi; San Giorgio onlus Matino; Arco della pietà; Madre Teresa di Calcutta;  Kyokushinkai Karate; Concerto Bandistico San Giorgio.

Durante la giornata si sono tenuti degli spettacoli che hanno fatto da cornice allo scopo principale della serata: raccogliere fondi, per contribuire alle cure, costosissime, che Rosanna sta seguendo. A causa di un incidente soffre di tetra paresi spastica per lesione spinale C5-6, dal 2005 è costretta su una sedia a rotelle, ma forse una speranza c’è ancora, grazie al professore Leonardo Longo, specialista in laser chirurgia e medicina presso l’Università di Siena.

Lì, Rosanna, si reca quando deve sostenere il ciclo di cure, accompagnata dalla madre. Ha concluso il primo ciclo di terapia, 4mila euro il costo totale, spese di soggiorno escluse. I risultati sono stati positivi, ma servono altri due cicli da 20 applicazioni ed emicicli da 8 applicazioni. Spesa che la famiglia non riesce a coprire, per questo, la mobilitazione. A sostenere la causa di Rosanna, anche un’amica speciale, Anna Grazia Turco, di Vernole, campionessa del giro d’Italia di Handbike, con i colori dell’Mtb Group Matino.

Il sindaco Giorgio Primiceri e l’assessore delegato allo sport, Marcello Greco,  hanno consegnato una targa ricordo a Turco e una a Rosanna con dedica: “A Rosanna Scialpi affinché il suo desiderio diventi realtà”.       

MAQ.

Commenta la notizia!