Rifiuti speciali in aperta campagna: carrozziere “costretto” a ripulire

TAVIANO. Smaltiva illecitamente rifiuti speciali in aperta campagna il 27enne A.R di Taviano denunciato nei giorni scorsi dai carabinieri della Forestale di Gallipoli. L’uomo, titolare di un’impresa individuale, è ritenuto il responsabile dello scarico di paraurti e parti plastiche di autovetture scoperta a Taviano in località “Massani”, lungo la strada vicinale Spennato. Non essendo derivato un concreto danno alle risorse ambientali, urbanistiche o paesaggistiche, come accertato dai militari intervenuti, all’uomo è stato imposto di provvedere alla bonifica della discarica.

Commenta la notizia!