Preso ad Aradeo ex del clan Coluccia: deve scontare una pena di quattro anni

Aradeo – Per una rapina compiuta il 7 giugno del 2005, è stato prelevato dalla sua abitazione dagli agenti del commissariato di Nardò e trasportato in carcere Osvaldo Graziano Giustizieri, di 38 anni. Dovrà scontare una pena, ora che la condanna è definitiva, di quattro anni di reclusione. Giustizieri è però noto agli inquirenti per trascorsi tutt’affatto trascurabili. Nei primi anni 2000, insieme ad alcuni familiari stretti, ha fatto parte del clan dei Coluccia, con base a Noha, frazione di Galatina. Era stato arrestato insieme ad altri del sodalizio nel 2005 per traffico e spaccio di droga (si parlò di un vero e proprio spaccio tanta era la varietà dello stupefacente che riuscivano a immettere sul mercato). Nel frattempo si era allontanato dal clan galatinese. L’ordine odierno di carcerazione è a firma della Procura della Repubblica di Lecce. Sconterà la pena nel carcere di Borgo San Nicola a Lecce.

Commenta la notizia!