Premio Maglio a Giulio Mola del Giorno: il 4 agosto ad Alezio la cerimonia per la VI edizione

by -
0 550

Alezio – Va al giornalista Giulio Mola la settima edizione del Premio “Antonio Maglio” per l’inchiesta sul calcio minorile “Quelli che pagano per … un contratto”, pubblicata in più puntate sul quotidiano “Il Giorno”. Mola, responsabile delle pagine sportive del quotidiano “Il Giorno”, nel lavoro premiato denuncia, “con grande partecipazione e accuratezza professionale – spiega con una nota l’associazione dedicata al giornalista aletino scomparso nel 2007 – aspetti inquietanti e sconosciuti ai più che caratterizzano il mondo del calcio dilettantistico, come la mercificazione e lo sfruttamento della voglia di fare sport di tanti ragazzi, illudendo giovani e famiglie e ponendo i presupposti che potrebbero inquinare lo sport nazionale”.  Secondi classificati i giornalisti Elisa Forte e Andrea Gabellone. Durante l’evento del prossimo 4 agosto alle ore 20.30, sul piazzale del Museo Messapico in via Kennedy, verrà consegnato anche il premio alla carriera al giornalista e scrittore Alessandro Barbano, già direttore del quotidiano di Napoli “Il Mattino”. Riconoscimenti speciali sono stati assegnati a Nicola Apollonio per i 40 anni del mensile “Espresso Sud” e a Ugo Buccarella, Loris Coppola (editore) e Nicola Ricci (direttore) per i 20 anni del free-press “Salento in tasca”.

Il vincitore dell’edizione 2018. Mola, giornalista professionista, è nato a Bari nel 1968. Dopo la laurea in Giurisprudenza nel 1995, la pratica forense e l’esame di Stato per avvocato nel 2001, si è trasferito nel nord Italia. Prima la gavetta in radio baresi (Radio 5, Bari Canale 100, L’Altra Radio) e testate pugliesi (Corriere del Giorno e Corriere del Mezzogiorno, ma pure corrispondente dalla Puglia per Tuttosport e agenzia Area, collaboratore di Antenna Sud e Telebari), poi dopo il trasferimento l’arrivo ad Antenna Tre nella redazione sportiva (inviato e servizi d’inchiesta). Dopo l’esperienza a Tuttosport (sede di Torino), dal 2005 è al Quotidiano Nazionale/Il Giorno, attualmente come responsabile delle pagine sportive. Inviato ai Mondiali di Germania, ha avuto la fortuna di raccontare la notte azzurra di Berlino 2006. Opinionista televisivo del Processo di Biscardi su 7Gold e al Processo del Lunedì su Rai Tre, è ospite delle trasmissioni di TeleLombardia.

Ha pubblicato “Mou” (Mauro Pagliai Editori, 2010), “L’Ultima partita” (Frilli Editori, 2010), “Ibracadabra” (Mauro Pagliai Editori, 2011), “Pallonate mondiali” (Sedizioni, 2014), “Gli arbitri viaggiano da soli” (Sedizioni, 2015) e “Bari Meravigliosa” (Wip Edizioni, 2018). E’ vicepresidente del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi e docente al Master di Giornalismo W. Tobagi presso l’Università di Milano, ha vinto il 6° Premio Giornalistico Panathlon-Ussi (2016), la Penna d’argento (2016) e si è classificato terzo nel Premio Letterario Nazionale “Bari Città Aperta” (sessione sport) 2017.

Commenta la notizia!