Roberto Tanisi

Taviano – Il ricordo delle vittime innocenti delle mafie e la celebrazione della poesia segnano il ritorno della primavera. A Taviano, il 21 marzo, le associazioni “La Piazza”, “V. Bachelet” e “Terre Bruciate”, in occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafia” e della “Giornata mondiale della poesia”, promuovono un incontro per riflettere e discutere sulle tante tematiche che la giornata propone. L’evento avrà inizio alle ore 19 nella sede dell’associazione “Vittorio Bachelet”, in via Immacolata con la relazione di Renato De Capua dell’associazione La Piazza su “Giovanni Pascoli, il Poeta che amava scoprire”. Successivamente, toccherà al presidente della Corte d’Appello di Lecce, Roberto Tanisi (foto), parlare de “l’impegno di cittadini e istituzioni quale unica speranza di contrasto alle mafie del nostro tempo. Musica e testi saranno affidati a Marco Antonio Romano e Daniele Vitali con l’omaggio a Fabrizio De Andrè “non al denaro non all’amore né al cielo”. Coordinerà la serata Antonio Pasca, presidente dell’associazione La Piazza.

Pubblicità

Commenta la notizia!