Per una collanina pronto a sparare

di -
0 563

Il luogo della rapina

Melissano. Storie di ordinaria violenza. Financo sproporzionata se rapportata all’entità dell’obiettivo ovvero una collana del valore di poche decine di euro. Melissano è stata scossa alcune sere fa dal suono delle sirene di carabinieri e polizia intervenuti poco dopo le 22 di una fresca serata estiva baciata dalla tramontana come raramente accaduto quest’estate, in via Cesare Battisti al civico 15. Pochi minuti prima, infatti, su quella strada, si era consumata una rapina ai danni di Rosalba Simone, 65enne. In quella casa vive l’anziana madre accudita da una badante.  Sono stati veri e propri attimi di terrore.

Stando alla ricostruzione compiuta dai militari della locale stazione diretti dal maresciallo Alessandro Borgia, la donna stava rientrando nella sua abitazione quando è stata improvvisamente affiancata da una Y10 di colore blu scuro (rubata a Racale) a bordo della quale si trovavano due persone. Il conducente pare fosse a volto scoperto, mentre il passeggero, poi sceso dalla vettura, ce l’aveva travisato da un passamontagna. Il malvivente ha percorso alcuni metri impugnando un fucile (puntandolo inizialmente verso la badante) e si è diretto verso colei che sembrava la vittima.  Ma così non era. L’intento era quello di strapparle la collana di poco valore che indossava al collo. Ed è quello che ha fatto, con violenza e decisione ma la donna ha reagito, difendendosi e cercando di impedirglielo, tenendola stretta con le dita. Il malvivente è riuscito ad afferrare solo un pezzo della collana. A quel punto, l’uomo ha preferito tornarsene in auto dove lo attendeva il complice ma prima ha sparato un colpo di fucile che ha sfiorato la donna e la badante, andando a conficcarsi tra il portone e la persiana. Poi, via a tutto gas. Recuperati il bossolo e il passamontagna. Ritrovata dai poliziotti del commissariato di polizia diretti dal vice questore aggiunto Emilio Pellerano il giorno anche la vettura nelle campagne di Melissano.

AP

Commenta la notizia!