Per una città più vivibile

by -
0 678

Piazza Radice, Taviano

Taviano. Tempo di programmazione per la nuova Amministrazione comunale di Taviano guidata dal Sindaco Portaccio. Nella fase di redazione del Bilancio di previsione per l’anno 2011, è stato anche predisposto il Piano triennale delle opere pubbliche (2011/2013), come imposto dalla legge.

Il Programma triennale costituisce il momento attuativo di studi di fattibilità, identificazione e quantificazione dei bisogni dell’Amministrazione comunale. L’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Tanisi, ha presentato un programma molto stretto per l’anno in corso, tenendo conto dell’esiguità delle risorse disponibili.

«Si partirà con l’ampliamento della rete idrica e fognaria nella zona industriale – afferma – opera finanziata con 1 milione e quarantamila euro con fondi Fesr e con i restanti 260mila ricavati dalle casse comunali. Abbiamo anche destinato 200mila euro al rifacimento delle strade da tempo dissestate. Previsto anche il completamento dei lavori di adeguamento della zona che ospita il campo sportivo nella Marina di Mancaversa, anche attraverso l’installazione di un circuito di videosorveglianza, utile a salvaguardare il patrimonio della città e a limitare i danni derivanti da atti di vandalismo»

Anche gli edifici comunali saranno oggetto di intervento. A a tal proposito è prevista una spesa di 100mila euro. «Ora ci rivolgeremo agli organismi sovra comunali – continua Tanisi – tipo Area Vasta, per cercare di ottenere altri finanziamenti che ci consentano di intervenire nella maniera che la città ci chiede nel settore delle opere pubbliche».

Approntato anche un piano di recupero della zona “Gallari”, diventato atto definitivo, che l’Amministrazione Portaccio porterà a compimento. Progetto importante, della precedente Amministrazione, che prevede il recupero delle aree a verde. «Sarà un piacere – continua Tanisi – continuare quanto di buono è stato fatto dall’ex sindaco D’Argento. Non vogliamo certamente cancellare tutto quello che è stato fatto in passato, ma ci riserviamo di valutare attentamente caso per caso».

E la pista di atletica? «Parliamo chiaramente: la pista di atletica non si può raggiungere con l’elicottero dal momento che manca la strada di collegamento. Le quote di cofinanziamento del progetto appartenenti al comune di Taviano non le abbiamo ancora riaffidate alla Provincia, perché speriamo di poter portare a compimento la realizzazione della strada di accesso alla pista di atletica. Abbiamo già pianificato una serie di incontri con le varie strutture tecniche. Dopo questi incontri capiremo se sarà possibile completare i lavori e rendere in questo modo disponibile per tutti i salentini la pista di atletica»

Anche per Mercaflor, che costituisce il volano dell’economia della città, sono previsti interventi importanti. In particolare si parla dell’installazione di un impianto di fotovoltaico che ridurrà di molto i costi energetici. Inoltre si darà corpo all’intenzione, più volte espressa, di riassumere, come Comune, la gestione completa dell’ente.

Carlo Pasca

Commenta la notizia!