“Penne InContro”: gli Armonauti hanno recitato, i giornalisti hanno raccontato. Chi ha vinto?

ALEZIO. Un fattaccio, una storia di omicidi è stata al centro, ieri sera, sia della messa in scena a cura degli attori della scuola teatrale “Armonauti-Chinaski”, e sia della traduzione giornalistica spettata a quattro cronisti di Piazzasalento. Anna De Matteis, Cristina Talà, Pierangelo Tempesta ed Alessio Giaffreda si sono sfidati a colpi di penna, avendo dovuto redigere in circa mezz’ora un breve articolo ispirato al caso interpretato.

Alla fine, a mettere gli altri sfidanti ko sul ring, è stato Tempesta, cronista per Piazzasalento e per La Gazzetta del Mezzogiorno. Sulla sua vittoria sono stati concordi tutti, sia il pubblico in sala che la giuria tecnica composta dai giornalisti Giuseppe Albahari, Fernando D’Aprile e Maria Claudia Minerva. Ma l’esito della gara è stato preso sportivamente da tutti e la serata si è conclusa in allegria, tra un brindisi e delle foto insieme.

Commenta la notizia!