Pannelli solari negati: il lido “Baia verde” li ottiene dal Tar

di -
0 752

Stabilimenti balneari, Baia Verde, Gallipoli

Gallipoli.  I pannelli fotovoltaici possono essere ubicati negli stabilimenti balneari del parco naturale Isola di Sant’Andrea – Litorale di Punta Pizzo: primo, perchè lo prevede la normativa regionale specifica per le coperturte degli edifici esistenti nell’area; secondo, perché le norme tecniche di attuazione del Piano regionale delle coste “nel promuovere la ecocompatibilità delle strutture balneari, hanno espressamente previsto la possibilità di installazione di pannelli fotovotaici”. Per queste ragioni il Tribunale amministrativo regionale, sezione di Lecce, ha accolto il ricorso della società cooperativa “Canneto” che si era vista negare il permesso dal Comune.

Per la verità, gli uffici comunali avevano respinto la richiesta – corredata di progetto e relazione tecnica – allegando il diniego della Soprintendenza per i Beni architettonici e per il paesaggio. Hanno sbagliato entrambi, spiegano i giudici amministrativi nella sentenza depositata qualche settimana fa, con cui si condanna la Soprintendenza al pagamento delle spese processuali, quantificate in mille euro. Inoltre si rileva che nella relazione dei tecnici della cooperativa, i pannelli “risultando adiacenti alla struttura (si tratta del Lido Baia verde, ndr) e senza strutture di sostegno, non risultano visibili né dall’esterno né dall’interno”. Quindi, neanche visivamente arrecano danni.

 

Commenta la notizia!