Nella marina internet c’è oppure no? È polemica

di -
0 919

Sannicola. Giunta direttamente in redazione la segnalazione di una turista di Lido Conchiglie riguardo a un disservizio intorno al sistema Wi– fi di utilizzo gratuito di internet.

Tramite il servizio “giornalista sarai tu!” attivo sul nostro sito, la lettrice ha inviato una nota dove spiegava ciò che le era successo, invitando la redazione ad occuparsi e a chiarire la questione della rete wi–fi di gratuito accesso ad internet cui non è possibile accedere da Lido Conchiglie.

La turista ha raccontato di trovarsi su largo Colombo e di aver notato come, con i portatili, alcuni si collegassero gratuitamente ad internet; alle sue richieste le era stato risposto che si trattava della rete della Pro Loco, che poteva essere gratuitamente utilizzata tramite una password.

Recatasi più volte nella sede della Pro loco per avere delucidazioni sul servizio, nessuno le aveva però dato spiegazioni. La signora ha concluso che il servizio fosse attivo ma reso accessibile solo ad alcuni forniti della magica password.

La richiesta di chiarimenti ricevuta in redazione è stata rivolta a chi di competenza per dissipare ogni dubbio su servizi esistenti o meno e su eventuali inefficenze.

«Quanto è stato riferito alla signora – replica Franco Marrocco, segretario della Pro loco – purtroppo non corrisponde a verità. Noi, infatti, mettiamo a disposizione degli utenti, una postazione fissa, che può essere utilizzata liberamente, a fronte, se si vuole, di una piccola offerta per l’associazione, ma non possiamo permettere la libera navigazione tramite il nostro indirizzo IP, senza poter avere un minimo di controllo che i siti visitati siano legali e che non siano commessi reati a nostro nome».

In piazza della Repubblica a Sannicola, invece, è attivo il servizio Wi–fi zone, che permette di navigare gratuitamente “per accedere – spiega infine l’assessore al Marketing del territorio e comunicazione Cosimo Cataldi – è necessario comporre dal proprio cellulare il messaggio “pidss registrami” da inviare al numero 393 7253686. Si riceverà un messaggio contenente username e password. In tutti i bar e presso l’ufficio di polizia municipale sono disponibili volantini con la procedura dettagliata”.

Commenta la notizia!