Nardò – Storie di innovazione che nascono dal territorio: a raccontarle partendo dalla loro esperienza diretta saranno protagonisti del mondo dello sport, dello spettacolo, dell’imprenditoria e delle istituzioni ospiti di “Inspire – Idee Contagiose”, un incontro-dialogo che si terrà sabato 20 ottobre, dalle ore 20, presso il Teatro comunale (info posti al 388.1627514).

Dieci speaker d’eccezione – Il format dell’evento prevede che ogni ospite abbia a disposizione 12 minuti per raccontare la propria storia di innovazione “contagiosa”: a “sfidarsi” ci saranno il comandante della Guardia di Finanza Giuseppe Vicanolo (di Nardò); Maurizio Zecca, imprenditore di Leverano che opera nel campo della produzione della birra; il giornalista Raffaele Pappadà (anche lui neretino); la conduttrice Federica Costantini (di Zollino); l’esperta di cooperazione e sviluppo Paola Piccione (di Nardò); l’artigiano e docente dell’Università del Salento Francesco Danieli (di Galatone); l’imprenditore neretino Cesare Sabato; il magistrato della Corte d’Appello di Lecce Salvatore Cosentino (di Gallipoli); la consulente per lo sviluppo sostenibile e il turismo culturale Ambra Fusaro (di Nardò); l’ingegnere e architetto Sara Falangone (anche lei da Nardò).

“Inspire – Idee Contagiose” è un progetto nato dall’idea del 25enne neretino Gabriele Durante, realizzato in collaborazione con il Rotary Club Nardò e patrocinato dal Comune. “Inspire è un progetto del tutto innovativo – dichiara Durante – che, intersecandosi con le dinamiche del territorio, intende ispirare la creatività che alberga in ognuno di noi e che spesso, per un motivo o per l’altro, fatica a sbocciare nei tempi e nei modi migliori. Il nostro auspicio è quello di partire da Nardò per poi esportare il medesimo format altrove”.

Pubblicità

Il progetto Inspire ha anche un fine solidale: raccogliere fondi da destinare all’associazione “Farsi Solidali”, che opera al sostegno delle fasce più deboli della popolazione, promuovendo – fra le altre iniziative – “La Mensa della Comunità”, che da dicembre 2012 offre un pasto caldo ai bisognosi.

Pubblicità

Commenta la notizia!