Musiche e colori per Natale a Matino

Il coro e l'orchestra dell'istituto "Aligheri" al Sacro Cuore

Il coro e l’orchestra dell’istituto “Aligheri” al Sacro Cuore

MATINO. Accanto al Presepe vivente (26 e 28 dicembre, 1  4 e 6 gennaio nel centro storico), è ricco il calendario degli appuntamenti natalizi con in prima linea le associazioni di volontariato. Il 21 dicembre, alle 16, è prevista la serata finale di “Natale insieme”, il mercatino del Centro di protezione civile ambientale di via Bolzano finalizzato alla raccolta di fondi da destinare al reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale di Tricase, con la collaborazione della Pro loco “S.Ermete” e di numerose associazioni locali tra cui “Fratres”, “Società operaia”, “Anspi – Madre Teresa di Calcutta” e “Lilt” di Casarano. L’appuntamento è presso il Palazzo marchesale insieme a Babbo Natale, alla pastorale del Circolo musicale “V. Papadia” e alla sfilata ecologica dei volontari della Protezione civile “Baby”: i piccoli, infatti, indosseranno abiti realizzati con materiali di riciclo.

È partita lo scorso 9 dicembre e durerà fino al 23 l’iniziativa promossa dalle associazioni “Angels Salento” di Matino  e “Salentiamoci” di Parabita con la collaborazione di “Noi per il Salento”. Nella casetta di Babbo Natale, installata presso la Villa comunale, sarà possibile consegnare le letterine natalizie, partecipando, inoltre a simpatici giochi (tutti i giorni dalle 16 alle 19). Immancabile anche la “Festa dell’Epifania”organizzata quest’anno presso la caffetteria “Dolce vita” nei pressi della Villa comunale. C’è la terza edizione di “Matino in fiera” promossa da “Novass” che fino al 6 gennaio proporrà specialità culinarie, mercatino solidale e, ogni sabato e domenica, intrattenimento e animazione per grandi e piccoli. Musica e tradizione tornano con alcuni appuntamenti annuali: il 19 dicembre, presso la chiesa “Sacro Cuore” l’Istituto comprensivo presenta il “Concerto di Natale”;  il 20, stessa location, per il concerto “Aria di Natale” dedicato a Giorgio Caggiula e organizzato dal gruppo bandistico “San Giorgio” diretto dal maestro Francesca Felline; il primo gennaio 2015 sarà la volta del tradizionale “Concerto di Capodanno”  curato dal Circolo “V. Papadia” a Palazzo Marchesale. Il 30 dicembre, alle 18, infine, veglioncino di Capodanno per bambini al Villaggio del fanciullo dove, il 3 gennaio, alle 18,30, ci sarà la tombolata delle famiglie ed il 5 l’arrivo della Befana.

Commenta la notizia!