Melpignano, ciclista investito; investitore scappa ma viene identificato dopo 17 ore

Melpignano – E’ rimasto uccel di bosco per 17 ore l’investitore di un 60enne, fuggito poco dopo l’impatto ma non sfuggito alle indagini dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Maglie. Ieri erano da poco trascorse le 23 quando al 112 è arrivata una telefonata relativa ad un incidente avvenuto in centro. All’incrocio tra via Boccaccio e via IV Novembre un’auto aveva investito un ciclista, nato a Poggiardo e residente a Melpignano , di 60 anni. L’automobilista, alla guida di una fiat punto, aveva fermato la vettura ed era sceso per vedere di soccorrere l’uomo finito per terra ma avendo percepito l’arrivo del 118 e dei carabinieri, era risalito sulla macchina ed aveva fatto perdere le sue tracce.

I soccorritori naturalmente si sono dedicati all’investito, che è stato trasportato all’ospedale di Scorrano per le ferite riportate e lì era stato infatti ricoverato. Poi i carabinieri si erano messi ad indagare sull’accaduto venendo a capo di questa brutta vicenda nel pomeriggio di oggi, quando hanno denunciato all’autorità giudiziaria M. S. nato a Maglie 32 anni fa e residente a Martano. L’uomo dovrà rispondere di omesso soccorso, guida con patente revocata per precedenti vicende e lesioni colpose stradali.

Commenta la notizia!