Matino in lutto nel giorno dei funerali dell’ex sindaco Mario Romano

Matino – Una composta commozione ha accompagnato i funerali dell’ex sindaco di Matino Mario Romano. Le esequie dell’ingegnere 72enne si sono svolte nel tardo pomeriggio di quest’oggi nella chiesa di San Giorgio. Sin dal mattino, in tanti hanno voluto rivolgere un ultimo saluto presso la camera ardente allestita all’interno del Palazzo Marchesale. «Caro ingegnere, ci hai insegnato che si può essere avversari senza essere nemici»: con queste parole il sindaco Giorgio Toma ha voluto ricordare l’amico scomparso. «Nel periodo in cui è stato nostro Sindaco – afferma Toma – ha dimostrato grande competenza e lungimiranza. Da tutti viene ricordato come un Sindaco deciso e determinato. A queste doti aggiungo lealtà e coerenza che ho potuto constatare personalmente». Hanno presenziato alla cerimonia le autorità locali, insieme all’ex senatore, e cognato, Giorgio Costa, tutti vicini al dolore della moglie Gretchen Branch e dei figli Diego e Dixi. Nella giornata, l’Amministrazione comunale aveva proclamato il lutto cittadino per ricordare l’ex sindaco alla guida della città dal 1985 al 1991.

Commenta la notizia!