Santa Maria di Leuca – Il Trofeo Isotta sbarca a Santa Maria di Leuca il 22 e 23 giugno per la sua sesta edizione. È un esordio sui nostri lidi per la competizione itinerante di fotografia subacquea promossa da Isotecnic, azienda veneta specializzata nel settore. “Promuovere il trofeo – afferma Elisa Isotta, dirigente dell’azienda – significa promuovere la cultura fotografica subacquea, rendendo omaggio al mare e offrendo ai fotografi lo scenario suggestivo del Salento da raccontare attraverso i propri scatti.” Due le categorie previste: “Master” per i più esperti, “Esordienti” per chi non abbia mai partecipato a concorsi o gare.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con Caroli Hotels, Gnu Diving, Porto turistico Marina di Leuca, Divertiamoci negli Abissi (Dna) e con il patrocinio della Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee (Fipsas) e del Comune di Castrignano del Capo. “Siamo felici di questa collaborazione – dicono i responsabili di Gnu Diving, diving club che fornirà supporto logistico all’evento – il marchio Isotta di Isotecnic è un’istituzione per noi subacquei. Conoscere il fondatore Egidio Isotta è una grande occasione. Essere stati scelti come partner nell’organizzazione è motivo di grande orgoglio.”

Previste gare costituite da immersioni della durata di tre ore. I partecipanti dovranno sviluppare temi stabiliti dalla giuria composta dal Presidente Giuseppe Pignataro e dai giudici Franco Banfi, Enrico Amati e Filippo Massari. “Le sedi del trofeo sono luoghi con fondali di indiscutibile interesse naturalistico – spiega Leonardo Magrini di Gnu Diving -. La scelta di Santa Maria di Leuca deve essere un vanto per il Salento. Ci aspettavamo maggiore partecipazione di concorrenti locali, attualmente solo uno viene da Lecce.”

Pubblicità

M.C.

Pubblicità

Commenta la notizia!