A Leuca il Trofeo Isotta: due giorni di gare per fotografare nel blu

Santa Maria di Leuca – Il Trofeo Isotta sbarca a Santa Maria di Leuca il 22 e 23 giugno per la sua sesta edizione. È un esordio sui nostri lidi per la competizione itinerante di fotografia subacquea promossa da Isotecnic, azienda veneta specializzata nel settore. “Promuovere il trofeo – afferma Elisa Isotta, dirigente dell’azienda – significa promuovere la cultura fotografica subacquea, rendendo omaggio al mare e offrendo ai fotografi lo scenario suggestivo del Salento da raccontare attraverso i propri scatti.” Due le categorie previste: “Master” per i più esperti, “Esordienti” per chi non abbia mai partecipato a concorsi o gare.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con Caroli Hotels, Gnu Diving, Porto turistico Marina di Leuca, Divertiamoci negli Abissi (Dna) e con il patrocinio della Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee (Fipsas) e del Comune di Castrignano del Capo. “Siamo felici di questa collaborazione – dicono i responsabili di Gnu Diving, diving club che fornirà supporto logistico all’evento – il marchio Isotta di Isotecnic è un’istituzione per noi subacquei. Conoscere il fondatore Egidio Isotta è una grande occasione. Essere stati scelti come partner nell’organizzazione è motivo di grande orgoglio.”

Previste gare costituite da immersioni della durata di tre ore. I partecipanti dovranno sviluppare temi stabiliti dalla giuria composta dal Presidente Giuseppe Pignataro e dai giudici Franco Banfi, Enrico Amati e Filippo Massari. “Le sedi del trofeo sono luoghi con fondali di indiscutibile interesse naturalistico – spiega Leonardo Magrini di Gnu Diving -. La scelta di Santa Maria di Leuca deve essere un vanto per il Salento. Ci aspettavamo maggiore partecipazione di concorrenti locali, attualmente solo uno viene da Lecce.”

M.C.

Commenta la notizia!