Le "Notti" non deludono

by -
0 790

Parabita.Si sono fatte attendere ma non hanno deluso le aspettative. Le “Notti d’estate” parabitane si sono accese con un fitto calendario di appuntamenti per la rassegna estiva curata dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di

Mino De Santis

Emergenze sud. Dopo la musica degli Alla Bua, il varietà “Amici per l’Emilia”, il concerto di Napolinaria, il saggio di danza della scuola “Victory dance” ed il doppio appuntamento del 10 agosto a Parco Angelica, con la parrocchia S. Giovanni Battista e ResArtis teatro ne “I Bellissimi della tv. Il palinsesto lo fai tu”, della parabitana Alessandra Merico e “La notte delle stelle” presso l’Heffort sport village. Molto atteso, l’11 agosto, il concerto del cantastorie di Tuglie Mino De Santis che all’ombra del castello angioino presenterà alle 21.30 il suo ultimo cd “Caminante”, con l’estratto “Lu ccumpagnamentu”, divertente cammeo sulla tradizione dei funerali salentini, per il quale è stato realizzato anche un videoclip girato a Martano. Durante la stessa serata, in contrada “la Comune”, anche la sesta “Festa della collina parabitana”, a cura della chiesetta delle Anime, con il concerto dei “Mediterraneo” alle 21.

Saranno sullo stesso palco, il 12 alle 20.30 a Parco Angelica, i tre “pilastri” del sapere parabitano, ovvero Mario Cala, Aldo D’Antico e Ortensio Seclì, per animare un “dibattito semi-serio” su matrimoni,fidanzamenti e tradimenti all’italiana (e alla salentina). Spunto di riflessione  la proiezione del film “Sedotta e abbandonata” di Pietro Germi.

Aldo D'Antico

Largo alla poesia, invece, lunedì 13 agosto con la compagnia teatrale Solatia di Specchia che presenterà in piazza Umberto I “Le donne raccontate dai poeti” di Rosaria Ricchiuto. Sempre il 13 agosto, tributo alla musica di Fabrizio De André all’Heffort con il concerto dei “Papaveri Rossi”.  Stesso palco anche per “Jazz&wine: un calice di gusto”, degustazione di vini con la musica dei Jazz Buzz il 15. Ancora, per Notti d’Estate, “Alma de Tango” il 16 agosto in via Coltura a cura della scuola Harmonium ed una maratona musicale il giorno successivo in piazza Umberto I. Il 18 Agosto, poi, il  giornalista Enrico Deaglio presenterà il suo libro “Il vile agguato – Chi ha ucciso Paolo Borsellino”.

Daniela Palma

Commenta la notizia!