Le donne sanno fare muro

Volley

TUGLIE. Un grande appuntamento agonistico che ridà lustro alla storia della pallavolo tugliese che, in passato, ha regalato non poche emozioni. Dopo quattro anni di sacrifici e impegni da parte di tutti i dirigenti, la “Talion volley Tuglie”, presieduta da Silvia Romano, è tornata non solo a disputare un campionato regionale, ma anche a partecipare a questo importante appuntamento agonistico in terra barese. «L’annata è stata sensazionale, oltre ogni aspettativa, tenendo presente – afferma la presidente Romano – che abbiamo formato la squadra in tempi brevi e con non poche difficoltà, non avendo un vivaio fiorente, se non per l’unica atleta tugliese della squadra, Elisa Merenda, in grado di ricoprire più ruoli.

E’ stato grazie all’incredibile spirito di sacrificio di tutte le atlete che si sono dimostrate all’altezza di un impegno tale e alla forza di un gruppo sinergico che ha creduto fortemente in un progetto sportivo che finalmente, dopo alcuni anni, ha dato i suoi frutti». Non solo sport, però. Durante il campionato, la società ha portato avanti una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne con lo slogan “Facciamo muro alla violenza”, che è stato stampato anche sulle maglie di ogni singola pallavolista e che ha coniugato alla perfezione l’impegno agonistico con quello sociale.

 

Commenta la notizia!