Laboratori gratuiti del Sac sulla cultura del cibo: si comincia a Ugento, poi Casarano, Taurisano e Presicce

Ugento – La cultura del cibo e le tradizioni saranno al centro dei laboratori enogastronomici del Sac (Sistemi Ambientali e Culturali) in programma fra settembre e ottobre: la birra, l’olio, il vino e gli antichi sapori locali faranno di volta in volta da filo conduttore alle attività, che coinvolgeranno i Comuni di Ugento, Taurisano, Casarano e Presicce. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento posti. È possibile prenotarsi entro il 9 settembre.

Il laboratorio della birra racconterà la storia e le tecniche di produzione della bevanda al luppolo, proponendo degustazioni e alcune curiosità: da come conservarla a come servirla, fra bicchieri e abbinamenti gastronomici più adatti. Il percorso si compone di quattro appuntamenti: il 12 settembre a Ugento, presso l’ex chiesa di Santa Filomena (recentemente inaugurata), il 27 settembre a Taurisano (presso Casa Vanini), l’11 ottobre a Casarano (Palazzo De Donatis) e il 25 a Presicce (Palazzo Ducale).

Il laboratorio dell’olio, invece, è strutturato come una sorta di gioco per scoprire le caratteristiche di questo prodotto, partendo dalla presentazione di alcuni fra i migliori oli del territorio salentino. Anche in questo caso, quattro gli appuntamenti: il 21 settembre a Ugento (ex chiesa di Santa Filomena) e il 28 a Taurisano (Casa Vanini); il 12 ottobre a Casarano (Palazzo De Donatis) e il 26 a Presicce (Palazzo Ducale).

Il laboratorio del vino gioca poi sul concetto di “geosensorialità”, facendo riflettere non solo sulle caratteristiche organolettiche di questa bevanda, ma anche sulla sostenibilità ambientale delle produzioni. Protagonisti vini che arrivano dal Salento. Quattro appuntamenti anche per questo percorso, nelle stesse location: il 15 settembre a Ugento (ex chiesa di Santa Filomena) e il 29 a Taurisano (Casa Vanini); il 13 ottobre a Casarano (Palazzo De Donatis) e il 27 a Presicce (Palazzo Ducale).

In programma anche “Incursioni culinarie”, che coinvolgeranno i partecipanti nella riscoperta degli antichi sapori locali e delle tradizioni ad essi connesse. Lo si farà attraverso attività di animazione e visite guidate nel centro storico dei Comuni coinvolti. La prima “incursione” sarà il 30 settembre a Taurisano, a seguire Casarano (14 ottobre), Ugento (27 ottobre) e Presicce (28 ottobre).

Iscrizioni – I laboratori della birra, dell’olio e del vino prevedono ciascuno un numero massimo di 30 partecipanti; 40, invece, per ogni incursione culinaria. Iscrizioni entro il 9 settembre inviando una mail a labsacterredarteedisole@gmail.com con nome, cognome, numero di telefono e indicazione del percorso cui si vuole partecipare. Le richieste di partecipazione verranno accettate, fino a esaurimento posti, secondo l’ordine di arrivo (fa fede la data di ricezione della mail). Ogni partecipante può iscriversi a un solo corso.

 

Commenta la notizia!