La “Salento rugby” piace e l’ovale conquista pubblico

by -
0 1260
Un'azione di gioco contro la sfida persa contro il Trepuzzi

Un’azione di gioco contro la sfida persa contro il Trepuzzi

Aradeo. La “Salento rugby” di mister Paul Luggeri si fa strada nel campionato di serie C. La formazione di Aradeo ha esordito con una prima, storica vittoria in casa contro il Taranto per 18 a 17, un risultato che ha contribuito a tenere alto il morale della squadra. Un po’ di amarezza, invece, per il secondo match casalingo contro la Gorima Trepuzzi conclusosi con un 85 a 3 per gli avversari che hanno realizzato 13 mete. «Un esito negativo quasi scontato», afferma il presidente Fabio Manta. Il Trepuzzi  può, infatti, vantare “una storia consolidata, con un’esperienza maturata in una categoria superiore. Senza contare la disponibilità di un campo federale e di un florido vivaio”, continua il presidente.

La “Salento rugby”, inoltre, ha dovuto fare i conti con infortuni e indisponibilità varie. Prossimo appuntamento il 27 ottobre fuori casa contro il Messapia, “un match già più abbordabile, con una squadra nata tre anni fa, ma il nostro livello si può considerare leggermente superiore, per cui possiamo azzardare qualcosa in più”, spiega Manta. Insomma c’è cauto ottimismo con buoni segnali da cogliere.  «Vedo sempre più gente che si avvicina a questo sport e mi fa domande. Un fatto positivo, per una disciplina già affermata in altre regioni e che ha fatto suoi i valori del fair play e dell’amicizia sugli spalti con i tifosi delle squadre avversarie che siedono vicini e magari bevono insieme una birra», conclude Manta.

Commenta la notizia!